Erdogan difende Hamas, afferma che i suoi membri sono curati negli ospedali turchi

ANKARA, Turchia —

Il presidente turco Tayyip Erdogan ha dichiarato lunedì che più di 1.000 membri del gruppo militante palestinese Hamas sono in cura negli ospedali di tutta la Turchia, ribadendo la sua posizione secondo cui si tratta di un “movimento di resistenza”.

Un funzionario turco ha poi affermato che Erdogan aveva “parlato male” e intendeva dire che gli abitanti di Gaza più in generale venivano curati in Turchia.

“Se definissimo Hamas una ‘organizzazione terroristica’, questo ci rattristerebbe”, ha detto Erdogan in una conferenza stampa congiunta con il primo ministro greco Kyriakos Mitsotakis ad Ankara, dopo che Mitsotakis si era riferito ad Hamas come tale.

“Non consideriamo Hamas un’organizzazione terroristica… Più di 1.000 membri di Hamas sono in cura negli ospedali di tutto il nostro Paese”, ha detto Erdogan.

Un funzionario turco, che ha parlato a condizione di anonimato, ha poi affermato che Erdogan intendeva riferirsi ai palestinesi della Gaza gestita da Hamas in generale, piuttosto che ai membri di Hamas.

“Il presidente Erdogan ha detto male, voleva dire che sono 1.000 gli abitanti di Gaza in cura, non membri di Hamas”, ha detto un funzionario turco.

Reuters non è riuscita a determinare immediatamente il background delle persone in cura in Turchia, ma a novembre Ankara ha detto che stava evacuando dozzine di cittadini di Gaza feriti o malati, per lo più malati di cancro, e i loro compagni in seguito all’offensiva israeliana in Turchia.
Gaza.

Ultime Notizie

Back to top button