Cultura

Florida, la Casa Bianca dichiara lo stato di emergenza per l’uragano Ian

Ore di paura e anticipazione incombono in Florida per l’arrivo previsto dell’uragano Ian, una tempesta tropicale situata attualmente a circa 440 chilometri a sud-est della Giamaica ma che sta progredendo verso ovest.

Il governatore del GOP Ron DeSantis ha firmato un ordine esecutivo che proclama lo stato di emergenza in 24 contee, estendendo successivamente la misura a tutto lo stato. Ai residenti è stato detto di prepararsi al peggio, compresa la possibile evacuazione.

“Questa tempesta ha il potenziale per trasformarsi in un grande uragano e incoraggiamo tutti i floridiani a fare i loro preparativi”, ha detto DeSantis in una nota. “Ci stiamo coordinando con tutti i partner del governo statale e locale per monitorare i potenziali impatti di questa tempesta”.

Non è ancora chiaro quando la tempesta potrebbe spazzare il Sunshine State: alcune date probabili sono lunedì sera o martedì mattina, perdurando almeno fino a mercoledì. Secondo le previsioni del National Hurricane Center degli Stati Uniti, Ian si infurierà prima contro Giamaica, Cuba e le Isole Cayman prima di mordere la Florida, raggiungendo infine la Florida meridionale.

Anche la Casa Bianca ha dichiarato lo stato di emergenza in Florida, una decisione che autorizza il Dipartimento per la sicurezza interna e la Federal Emergency Management Agency (FEMA) a coordinare gli sforzi con i funzionari della Florida e fornire assistenza per proteggere persone ed edifici.

Ultime Notizie

Back to top button