Frode di Stato aggiunta alla lista dei possibili addebiti di Santanché

(COLORnews) – ROMA, 24 LUG – All’elenco dei possibili imputati a carico del ministro del Turismo Daniela Santanché in un’inchiesta sulle sue presunte pratiche commerciali improprie si è aggiunto il possibile reato di frode allo Stato italiano. Lo riferiscono oggi fonti giudiziarie.


La frode aggravata dello Stato si aggiunge all’elenco dei presunti reati commessi dal ministro, che includono già il falso in bilancio e il fallimento dell’esponente di alto profilo del partito di destra Fratelli d’Italia (FdI) del premier Giorgia Meloni nella gestione delle numerose società della sua galassia imprenditoriale di Visibilia, hanno affermato.


Mercoledì 26 luglio il Senato esaminerà una mozione di sfiducia contro Santanche’.


L’altro principale gruppo di opposizione, il Partito Democratico (PD) di centrosinistra, ha dichiarato che sosterrà la mozione di sfiducia.


Santanche’ nega ogni addebito.


Il ministro è stato chiamato a dimettersi da quando il programma di giornalismo investigativo Rapporto su Rai 3 ha riferito che le imprese a lei collegate non avrebbero pagato i fornitori e licenziato i lavoratori senza dare loro l’indennità di licenziamento, oltre a ricevere in modo improprio gli aiuti COVID. (COLORnews).

TUTTI I DIRITTI RISERVATI © Copyright COLORnews

Ultime Notizie

Back to top button