Funerali per Vittorio Emanuele di Savoia a Torino – Notizie Generali

Sabato si sono svolti nel Duomo di Torino i funerali di Vittorio Emanuele di Savoia, figlio dell’ultimo re d’Italia, Umberto II, morto all’età di 86 anni a Ginevra una settimana fa.


Il funerale ha portato in Italia numerosi reali europei, tra cui Sofia di Spagna, Alberto II di Monaco e Giovanni di Lussemburgo, e durante la funzione è stato letto un messaggio di cordoglio da parte di Papa Francesco.


Ma il funerale attirò nella piazza antistante il Duomo solo una folla relativamente piccola di persone in lutto.


La vedova di Vittorio Emanuele, Marina Doria, e il figlio Emanuele Filiberto, baciarono la bara prima che fosse portata nella cripta di famiglia nella Basilica di Superga, affacciata su Torino.


Vittorio Emanuele avrebbe compiuto 87 anni il prossimo 12 febbraio.


Casa Savoia governò l’Italia dall’unificazione nel 1861 al 1946, quando gli italiani votarono in un referendum istituzionale il 2 giugno per abolire la monarchia e creare la repubblica italiana.


Insultato da molti italiani per aver collaborato con il dittatore fascista Benito Mussolini prima e durante la seconda guerra mondiale e per essere fuggito da Roma nel 1943 per evitare l’invasione dell’esercito tedesco, dopo il referendum Umberto II e la sua famiglia andarono in esilio in Svizzera.


Nel 2002 è stato revocato il divieto costituzionale al ritorno in Italia degli eredi maschi della famiglia reale screditata.

TUTTI I DIRITTI RISERVATI © Copyright COLORnews

Ultime Notizie

Back to top button