Gli adulti acquistano più giocattoli per se stessi, rivelano nuovi dati

Per la prima volta in assoluto, nell’ultimo trimestre gli adulti hanno acquistato più giocattoli per sé rispetto a qualsiasi altra fascia d’età, superando addirittura il settore tradizionalmente forte dei bambini in età prescolare.

Secondo una nuova analisi della società di ricerche di mercato Circana, i consumatori di età pari o superiore a 18 anni hanno speso 1,5 miliardi di dollari in giocattoli nel periodo da gennaio ad aprile, superando la fascia demografica dai tre ai cinque anni come fascia di età più significativa per i consumatori. il settore dei giocattoli.

Dallo studio è emerso che fino al 43% degli adulti ha acquistato un giocattolo per sé nell’anno precedente, con le principali motivazioni legate al collezionismo, alla socializzazione e al divertimento personale. Tra i giocattoli più ricercati ci sono i giocattoli sportivi, i set Lego, le carte collezionabili e gli Squishmallow.

Secondo Juli Lennett, vicepresidente e consulente per l’industria dei giocattoli presso Circana, “i fattori favorevoli, come il crescente mercato dei giocattoli per adulti e il potere di spesa delle famiglie a reddito più elevato e dei nonni, guidano tendenze positive”. Tuttavia, fattori avversi come l’aumento del debito familiare, la lenta crescita del PIL e la volatilità della fiducia dei consumatori indicano possibili difficoltà.

La tendenza è iniziata con il blocco indotto dalla pandemia, secondo James Zahn, redattore capo di “The Toy Book”. “Durante la pandemia, quando le persone erano piene di soldi e avevano tempo da trascorrere a casa, con la famiglia o da sole, volevano riconnettersi con i giocattoli che li rendevano felici da bambini”, ha spiegato in un’intervista alla CNN.

Secondo Zahn, “il no. 1 è la collezione di action figure Hasbro X-Men 97 Marvel Legends, basata su una serie animata rivolta a un pubblico adulto.

Il casco per giochi di ruolo Clone Caption Rex di Hasbro di Star Wars The Black Series – un oggetto da collezione da $ 130 che ricorda un oggetto di scena cinematografico – è il secondo nuovo prodotto più chiacchierato dell’epoca.

Ultime Notizie

Back to top button