Gli attivisti climatici tedeschi si incollano alla mostra dei dinosauri

Berlino —

Domenica due attivisti ambientali si sono incollati a una mostra di dinosauri al Museo di Storia Naturale di Berlino per protestare contro ciò che hanno affermato essere l’incapacità del governo tedesco di affrontare adeguatamente la minaccia del cambiamento climatico.

Le donne usavano la supercolla per attaccarsi ai pali che reggevano lo scheletro di un grande dinosauro a quattro zampe che visse decine di milioni di anni fa.

“A differenza dei dinosauri, teniamo il nostro destino nelle nostre mani”, ha detto il manifestante Caris Connell, 34 anni, mentre i visitatori del museo si aggiravano attorno al display. “Vogliamo estinguerci come i dinosauri o vogliamo sopravvivere?”

La collega attivista Solvig Schinkoethe, 42 anni, ha affermato che da madre di quattro figli temeva le conseguenze della crisi climatica.

“Questa resistenza pacifica è il mezzo che abbiamo scelto per proteggere i nostri figli dall’ignoranza mortale del governo”, ha affermato.

Il museo non ha immediatamente commentato la protesta.

Gli attivisti facevano parte del gruppo La rivolta dell’ultima generazione, che negli ultimi mesi ha organizzato numerose manifestazioni, tra cui il blocco delle strade e il lancio di purè di patate contro un dipinto di Claude Monet.

Ultime Notizie

Back to top button