Cultura

Gli avvocati del processo fanno sciopero a tempo indeterminato in Inghilterra e Galles –

Gli avvocati del processo, noti come avvocati nel Regno Unito, hanno votato per uno sciopero a tempo indeterminato e ininterrotto in Inghilterra e Galles dal prossimo mese. Lo sciopero dei membri della Criminal Bar Association (CBA) inizierà il 5 settembre. Finora, i membri hanno scioperato a settimane alterne in una disputa con il governo sulla retribuzione, le condizioni di lavoro e il finanziamento dell’assistenza legale. Gli scioperi dovrebbero ritardare migliaia di casi, lasciando le vittime e gli accusati in attesa di giustizia.

La CBA chiede un aumento del 25% della retribuzione per il lavoro di assistenza legale, in rappresentanza di imputati che altrimenti non potrebbero permettersi avvocati. I membri hanno precedentemente rifiutato l’offerta di paga del 15% del governo, dicendo che non sarebbe entrata in vigore immediatamente né si sarebbe applicata ai casi esistenti.

L’attuale sciopero significa che i membri sono già programmati per lo sciopero il 30 agosto. L’ultimo giorno lavorativo dei membri sarà venerdì. Su 2.273 voti espressi, uno schiacciante 1.808 membri (79,5%) hanno votato per intensificare lo sciopero, mentre 258 erano favorevoli al proseguimento dell’azione in corso e 207 a favore dell’interruzione di tutte le azioni.

L’inizio coinciderebbe con l’annuncio del nuovo leader del partito conservatore e primo ministro. I ministri hanno descritto il risultato come una “decisione irresponsabile”. Ma il voto aumenterà ulteriormente la pressione sul governo, che deve affrontare un’escalation di azioni sindacali nel settore ferroviario e minacce di sciopero da parte di insegnanti e operatori sanitari.

Ultime Notizie

Back to top button