Politica

Gli influencer ricevono sostegno dal nuovo sindacato in Italia

È il primo sindacato di web influencer e creatori di contenuti in Italia e si ritiene sia l’unica associazione di questo tipo attiva in Europa.

Assoinfluencer mira a fornire tutela fiscale e legale a coloro che lavorano sul web, e che attualmente non sono riconosciuti come lavoratori a pieno titolo.

Il sindacato intende offrire anche altri servizi come il supporto psicologico e la gestione delle loro attività quotidiane.

Il presidente e fondatore del sindacato Jacopo Lerussi ha affermato che lavorare come influencer è piuttosto impegnativo.

“Devi impostare il programma di comunicazione, rispondere ai follower, essere in grado di gestire i rapporti con i brand, trovare un’agenzia che ti supporti e studiare le statistiche di tutti i post e i contenuti che pubblichi. La mole di lavoro è enorme e bisogna arrivare a questo livello”, ha spiegato Lerussi.

“Un creatore può partecipare a un evento e la sua immagine viene trasmessa al di fuori del programma dell’evento come pubblicità, ma per questo è necessario un consenso specifico”, ha aggiunto Lerussi. “Finché questa professione non sarà considerata tale, ci sarà sempre questi tipi di problemi, che stiamo cercando di affrontare”.

Sfide per i creatori di contenuti

Daniele Ciniglio è un giovane attore e anche creatore di contenuti che ha trasformato un hobby in un lavoro. Assoinfluencer è nato tre anni fa e sta accelerando. È uno dei tanti operatori del web che hanno deciso di iscriversi al sindacato.

“È un lavoro a tutti gli effetti, che comporta più ore rispetto al normale orario d’ufficio”, dice Daniele. “Perché in alcuni giorni lavoro fino a tarda sera e in altri giorni sbatto la testa su qualcosa senza successo. È un lavoro a tutti gli effetti e va tutelato come qualsiasi altro».

“Non posso pagare i miei contributi ogni anno come creatore di contenuti”, ha detto Ciniglio. “Sono un lavoratore che, secondo lo Stato italiano, lavora come…. cosa? Nessuno sa.”

Non sono solo tecnici o videomaker: sono web influencer e creatori di contenuti e credono di dover essere riconosciuti come tali.

Ultime Notizie

Back to top button