Gli svedesi trovano la nave gemella del 17° secolo nella famosa nave da guerra Vasa

Gli archeologi marini in Svezia affermano di aver trovato la nave gemella di una famosa nave da guerra del 17° secolo che affondò durante il suo viaggio inaugurale ed è ora esposta in un famoso museo di Stoccolma.

Il relitto della nave da guerra reale Vasa è stato recuperato nel 1961, straordinariamente ben conservato, dopo più di 300 anni sott’acqua nel porto di Stoccolma. I visitatori possono ammirare le sue intricate sculture in legno al Museo Vasa, una delle principali attrazioni turistiche di Stoccolma.

La sua nave da guerra gemella, Applet (Apple), fu costruita più o meno nello stesso periodo della Vasa per ordine del re svedese Gustav II Adolf.

A differenza della Vasa, che si chinò e affondò pochi minuti dopo aver lasciato il porto nel 1628, la nave gemella fu varata senza incidenti l’anno successivo e rimase in servizio attivo per tre decenni. Fu affondato nel 1659 per diventare parte di una barriera sottomarina atta a proteggere la capitale svedese dalle flotte nemiche.

In questa foto non datata un subacqueo nuota vicino al relitto di una nave nelle acque al largo di Vaxholm, in Svezia.

La posizione esatta del relitto è andata perduta nel tempo, ma gli archeologi marini che lavorano per Vrak, il Museo dei relitti di Stoccolma, affermano di aver trovato un grande relitto nel dicembre 2021 vicino all’isola di Vaxholm, appena a est della capitale.

“I nostri impulsi sono aumentati quando abbiamo visto quanto fosse simile il relitto a Vasa”, ha detto Jim Hansson, uno degli archeologi. “Sia la costruzione che le dimensioni potenti sembravano molto familiari.”

Gli esperti sono stati in grado di confermare che si trattava dell’applet perduta da tempo analizzandone i dettagli tecnici, i campioni di legno e i dati d’archivio, ha affermato il museo in una dichiarazione lunedì.

Parti delle fiancate della nave erano crollate sul fondo del mare, ma lo scafo era stato altrimenti conservato fino a un ponte di cannoni inferiore. Le parti cadute avevano porte per cannoni su due livelli diversi, il che era visto come la prova di una nave da guerra con due ponti di cannoni.

Questa foto non datata mostra il relitto di una nave nelle acque al largo di Vaxholm, in Svezia. Gli archeologi marini in Svezia affermano di aver trovato una nave da guerra del 17° secolo che era la nave gemella della Vasa, una famosa nave affondata durante il suo viaggio inaugurale.

Una seconda immersione più approfondita è stata effettuata nella primavera del 2022 e sono stati trovati dettagli che finora erano stati visti solo a Vasa. Sono stati prelevati diversi campioni e sono state effettuate analisi, ed è emerso che la quercia per il legname della nave è stata abbattuta nel 1627 nello stesso luogo del legname di Vasa solo pochi anni prima.

Gli esperti dicono che il Vasa è affondato perché mancava la zavorra per controbilanciare i suoi cannoni pesanti. Applet è stato costruito più largo di Vasa e con una forma dello scafo leggermente diversa. Tuttavia, navi di quelle dimensioni erano difficili da manovrare e Applet probabilmente rimase inattiva per la maggior parte del suo servizio, anche se salpò verso la Germania con più di 1.000 persone a bordo durante la Guerra dei Trent’anni, ha detto il museo di Vrak.

Non è stata presa alcuna decisione sull’opportunità di sollevare la nave, il che sarebbe un’impresa costosa e complicata.

Ultime Notizie

Back to top button