Halloween diventa mortale a Seoul: 59 schiacciati e 150 feriti in Stampede

Almeno 59 persone sono state uccise e altre 150 ferite dopo essere state schiacciate in una grande folla di Halloween a Seoul sabato notte, hanno detto i vigili del fuoco della città. L’ondata di folla è avvenuta durante una delle celebrazioni più chiassose dell’anno nella capitale sudcoreana.

Il presidente Yoon Suk Yeol ha ordinato al suo governo di inviare aiuti urgenti e assistenza medica sulla scena – nel popolare quartiere della vita notturna di Itaewon nel centro della città – dopo essere stato informato di “molte vittime”, ha affermato il suo ufficio in una nota.

Il sindaco di Seoul, Oh Se-hoon, che stava visitando i Paesi Bassi, stava tornando in Corea del Sud, ha detto il suo ufficio.

Le foto pubblicate dai media nazionali mostravano cittadini, agenti di polizia e operatori sanitari che eseguivano la rianimazione cardiopolmonare su persone sdraiate sul marciapiede. Le riprese dal vivo su MBC-TV, un’emittente locale, hanno mostrato i vigili del fuoco che trasportavano sulle ambulanze quelli che sembravano corpi coperti di lenzuola bianche su barelle.

I media locali hanno affermato che gli stretti vicoli di Itaewon erano pieni zeppi di ben 100.000 persone per le feste di Halloween di sabato sera. All’inizio della giornata, grandi proteste avevano bloccato il traffico cittadino nell’area.

Un testimone ha detto che la fuga precipitosa è avvenuta quando una folla si è riversata in uno stretto vicolo.

“La gente continuava a spingere e altre persone sono state schiacciate”, il testimone ha scritto su Twitter. “Le persone schiacciate sotto la folla piangevano e ho pensato che sarei stato schiacciato a morte anche io, respirando attraverso un buco e chiedendo aiuto”.

Ultime Notizie

Back to top button