I cartelli messicani offrono rotte migratorie VIP, i voli charter fanno pagare ancora di più

Diversi cartelli in Messico contrabbandano migranti negli Stati Uniti attraverso costosi tunnel sotterranei, alcuni dei quali sono gestiti con l’aiuto di funzionari governativi. Nel frattempo, le compagnie di trasporto charter hanno fatto pagare ancora di più ai migranti provenienti dall’India e dall’Africa per immigrare illegalmente negli Stati Uniti

A Ciudad Juárez, in Messico, lo stretto e buio tunnel pieno di gas tossici, insetti, serpenti a sonagli e roditori, che raggiunge El Paso, in Texas, è uno dei percorsi più ricercati per i clienti del pacchetto VIP che se lo possono permettere.

Secondo le interviste con le principali autorità statali messicane, le forze dell’ordine federali da entrambi i lati del confine e i migranti in attesa di attraversare gli accampamenti lungo il Rio Grande, il percorso del tunnel costa almeno 6.000 dollari, ha riferito USA Today. Ricardo, un trafficante di migranti, ha affermato di aver addebitato fino a 15.000 dollari. Un’indagine congiunta delle autorità messicane e statunitensi ha scoperto che un cartello con sede a Juárez, La Linea, contrabbanda almeno 1.000 migranti attraverso i tunnel ogni mese.

Il traffico di migranti lungo questa rotta VIP è aumentato man mano che la sicurezza degli Stati Uniti lungo il confine con il Messico è aumentata e i percorsi di migrazione legale sono diminuiti; ciò ha consentito alle organizzazioni criminali messicane di trarre profitto dall’aumento della domanda. Recentemente è stato anche scoperto che dietro la violenza dei cartelli ci sono alcuni venditori di armi statunitensi.

“I criminali hanno abbandonato la loro attività principale, che era il traffico di droga”, ha detto Arturo Velasco, capo dell’unità anti-rapimenti presso l’ufficio del procuratore generale di Chihuahua. “Ora il 60-70% della loro attenzione è rivolto al traffico di migranti”.

Velasco ha riferito che la Guardia Nazionale messicana e le autorità per l’immigrazione consegnano i migranti ai cartelli e vendono permessi di migrazione che consentono alle persone di transitare legalmente attraverso il paese. Inoltre, la polizia locale a volte rapisce e trattiene i migranti a scopo di lucro prima di contrabbandarli.

Anche le compagnie di trasporto charter contrabbandano attraverso l’America centrale. Una di queste è stata probabilmente identificata come Legend Airlines e sta portando migranti indiani e africani negli Stati Uniti a prezzi estremamente alti attraverso due nuove rotte illegali.

“Ci sono alcune compagnie di trasporto charter che applicano prezzi a livello di estorsione per depredare e trarre profitto dai migranti vulnerabili e facilitare la migrazione irregolare verso gli Stati Uniti”, ha detto a Reuters Eric Jacobstein, vice segretario aggiunto presso l’Ufficio del Dipartimento di Stato dell’emisfero occidentale. Una rotta inizia nell’Africa occidentale, con i migranti che pagano fino a 10.000 dollari per voli commerciali con più scali per il Nicaragua, prima di proseguire via terra verso gli Stati Uniti. Il secondo, che serve i migranti provenienti dall’India, offre voli charter per l’America Centrale e trasferimenti via terra verso il confine degli Stati Uniti per un prezzo compreso tra 6 milioni (72.000 dollari) e 8 milioni di rupie (96.000 dollari) a persona.

Questi numerosi esempi di operazioni di traffico di esseri umani illegali e notevolmente costose evidenziano la portata diffusa di queste attività illegali redditizie.

Ultime Notizie

Back to top button