Ultime notizie

I colleghi danno all’uomo 270 ore di ferie dopo la morte della moglie

(COLORnews) – ROMA, 21 SET – I collaboratori di un uomo la cui moglie è morta di cancro vicino a Venezia si sono uniti a un club e gli hanno “donato” 270 ore di ferie per prendersi cura dei due figli della coppia, secondo quanto riportato dai media locali.

Andrea Leoni, autista di autobus di 48 anni a San Donà di Piave, ha recentemente perso la moglie Chiara Batacchi, 47 anni, a causa di un cancro.

Aveva esaurito tutte le vacanze per prendersi cura di lei e dei loro due figli di 11 e 13 anni.

Così i suoi colleghi hanno aperto un appello a Telegram e alla fine di martedì erano riusciti ad accumulare 270 ore di ferie donate per l’autista appena vedovo.

Le ore ammontano a circa 30 giorni di ferie.

Leoni ha detto: “Sarò pagato durante il mese di riposo, altrimenti avrei dovuto prendere congedo e avrei perso tutto”. “Posso stare con i miei figli in questo momento triste”. (COLORnews).

TUTTI I DIRITTI RISERVATI © Copyright COLORnews

Ultime Notizie

Back to top button