Esteri

I fantastici presepi di sabbia d’Italia a Jesolo

Jesolo ospita 10 sculture di sabbia questo Natale.

Scultori da tutto il mondo tornano a Jesolo, una località balneare vicino a Venezia nel nord-est Italia, per un festival annuale della sabbia dedicato all’arte religiosa.

L’edizione 2022 della popolare manifestazione apre il 9 dicembre ed è visitabile fino al 5 febbraio 2023.

In mostra 10 sculture monumentali, realizzate interamente in sabbia, raffiguranti presepi ma anche messaggi di pace.

Gli scultori hanno utilizzato migliaia di tonnellate di sabbia compatta per creare i loro capolavori che sembrano scolpiti nella pietra.

Invece le opere sono state create con il più effimero dei materiali – senza usare una goccia di colla – affidandosi solo all’abilità e all’acqua.

Gesù guarisce l’emorragia, di Jakub Zimacek, 2021. Foto Comune di Jesolo.

L’evento di quest’anno, il cui titolo è Sculptures of Peace, è ancora una volta sotto la direzione artistica dell’americano Richard Varano che ha selezionato artisti in Europa e Nord America per partecipare al prestigioso festival.

Varano ha ottenuto il riconoscimento internazionale nel 2018 quando ha supervisionato la creazione di un gigantesco presepe di sabbia in Piazza San Pietro in Vaticano.

I 15 artisti che partecipano quest’anno al festival della sabbia di Jesolo provengono da Belgio, Canada, Repubblica Ceca, Ungheria, Italia, Lettonia, Paesi Bassi, Polonia, Portogallo, Regno Unito e Stati Uniti.

Fondato nel 2002, l’evento di Jesolo ha accolto negli ultimi 20 anni più di 1,7 milioni di visitatori, raccogliendo oltre 800.000 euro che sono stati devoluti a enti di beneficenza in tutto il mondo e ad associazioni locali.

Per maggiori informazioni sul festival e per i dettagli sulla visita consultare il sito web di Jesolo Sand Nativity.

Cover photo: Detail of Nativity (2021) by Susanne Marguerite, David Ducharme and Marielle Heessels. Image courtesy Comune di Jesolo – Avvenire.

Ultime Notizie

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button