I musei statali italiani gratis per i partecipanti alla Race for the Cure

Race for the Cure festeggia 25 anni in Italia.

I principali musei statali italiani apriranno gratuitamente ai partecipanti all’edizione 2024 di Race for the Cure, l’evento sportivo benefico che raccoglie fondi e sensibilizzazione contro il cancro al seno. Lo ha annunciato il Ministero della Cultura italiano.

Coloro che vorranno aderire all’iniziativa dovranno indossare la maglia ufficiale della Race for the Cure e portare con sé la ricevuta della donazione per l’evento annuale che quest’anno festeggia 25 anni.

Si svolge questo fine settimana l’edizione romana di Race for the Cure, con l’offerta museale disponibile dal 10 al 12 maggio.

I musei e i monumenti di Roma che aprono le loro porte gratuitamente ai partecipanti alla Race for the Cure includono il Colosseo, il Foro Romano e il Colle Palatino, Palazzo Barberini, Castel S. Angelo e il Museo Etrusco di Villa Giulia.

Dopo Roma, la Race for the Cure si svolgerà a Bari, Bologna, Brescia e Matera dove sarà proposta anche l’iniziativa museale gratuita.

Per tutti i dettagli consultare il sito di Komen Italia. Credito fotografico: Angelo Cordeschi / Shutterstock.com.

Ultime Notizie

Back to top button