Cronaca

I parlamentari Thérèse Coffey respingono le richieste di un giorno festivo in più dopo la vittoria delle Lionesse a Euro 2022

I tifosi dell’Inghilterra “non hanno bisogno” di un giorno festivo in più e possono “trovare la propria strada” per celebrare la storica vittoria delle Leonesse a Euro 2022, secondo un ministro del governo.

Stamattina crescono le richieste per un “giorno di festa” dopo che la squadra di Sarina Wiegman ha fatto la storia diventando la prima squadra inglese a vincere un importante trofeo di calcio dal 1966.

L’anno scorso, il primo ministro Boris Johnson non ha escluso un giorno festivo in più se la squadra maschile avesse battuto l’Italia nella finale ritardata di Euro 2020 a Wembley.

Ma il governo ha respinto le richieste di un giorno libero in più per i lavoratori in Inghilterra se le leonesse avessero trionfato, dicendo che sarebbe un costo “notevole” per l’economia.

Si ritiene che i giorni festivi costino al Regno Unito circa 2,3 miliardi di sterline al giorno. E il Regno Unito ha già avuto un giorno festivo in più quest’anno, per celebrare il Queen’s Platinum Jubilee.

In vista dell’emozionante vittoria di ieri sera, il leader laburista Sir Keir Starmer ha chiesto un “giorno di festa” per celebrare il successo dell’Inghilterra. E gli appassionati di calcio oggi si sono rivolti ai social media per chiedere un giorno festivo in più.

Ma il segretario al lavoro e alle pensioni, Thérèse Coffey, oggi è sembrato versare acqua fredda sull’idea, dicendo che dovrebbe spettare ai tifosi di calcio organizzare i propri festeggiamenti.

Ha detto a Nick Ferrari di LBC: “So che le leonesse si stanno radunando questa mattina a Trafalgar Square.

“Mi aspetto che vorranno festeggiare e che siano aperti con te, non esiste una politica ufficiale di Liz for Leader, come so, penso che le persone possano trovare il proprio modo di festeggiare e non hanno bisogno di una vacanza in più da fare Quello.

Stamattina crescono le chiamate per un “giorno di festa” dopo che la squadra di Sarina Wiegman (nella foto) ha fatto la storia diventando la prima squadra inglese a vincere un importante trofeo di calcio dal 1966

La segretaria al lavoro e alle pensioni, Thérèse Coffey (nella foto ieri alla finale di Women's Euro 2022 a Wembley), oggi è sembrata versare acqua fredda sull'idea, dicendo che dovrebbe spettare ai tifosi di calcio organizzare le proprie celebrazioni.

La segretaria al lavoro e alle pensioni, Thérèse Coffey (nella foto ieri alla finale di Women’s Euro 2022 a Wembley), oggi è sembrata versare acqua fredda sull’idea, dicendo che dovrebbe spettare ai tifosi di calcio organizzare le proprie celebrazioni.

Alcuni tifosi di calcio hanno scherzato sul fatto che il Bank Holiday dovrebbe essere esclusivamente per le donne, e l'ex attaccante inglese diventato esperto Ian Wright - che ha sostenuto con passione il gioco femminile durante la presentazione del torneo.

Alcuni tifosi di calcio hanno scherzato sul fatto che il Bank Holiday dovrebbe essere esclusivamente per le donne, e l’ex attaccante inglese diventato esperto Ian Wright – che ha sostenuto con passione il gioco femminile durante la presentazione del torneo.

‘Ma è stato un grande torneo. E onestamente il puro giubilo di ieri è stato straordinario e so che anche i milioni di persone che lo hanno guardato e ascoltato saranno stati ispirati.’

Arriva tra le crescenti richieste al governo di celebrare la storica vittoria dell’Inghilterra a Euro 2022 ieri sera.

Le eroiche leonesse inglesi si sono congratulate con la regina e poi hanno festeggiato fino a tarda notte – tra cui balli sfrenati a Wembley, sull’allenatore della squadra e persino nel parcheggio fuori dal loro hotel – dopo aver scritto la storia e aver battuto la Germania 2-1 nella finale di Euro 2022 con più celebrazioni con i fan in arrivo oggi.

Le 87.192 presenze allo stadio hanno infranto il record di una finale europea maschile o femminile e hanno visto la squadra finire più di 50 anni di sofferenza consegnando il primo grande trofeo di calcio della nazione dal 1966.

Nei tempi supplementari Chloe Kelly li ha inseriti nei libri di storia dopo aver battuto la Germania in una finale serrata che ha affascinato 15 milioni in casa e decine di migliaia di spettatori nei pub e nei fan park di tutto il paese.

La squadra si stava anche divertendo, cantando Sweet Caroline con la folla prima di godersi qualche birra e ballare nello spogliatoio di Wembley.

Ci sono state anche balli gioiosi sull’autobus della squadra e in hotel nella zona ovest di Londra, oltre a lacrime di gioia mentre i giocatori si sono riuniti alle loro famiglie.

Oggi migliaia di tifosi potranno celebrare la vittoria dell’Inghilterra agli Europei con i giocatori a Londra più tardi.

Fino a 7.000 tifosi avranno l’opportunità di unirsi alla squadra per un evento diurno ospitato dalla veterana leonessa Alex Scott a Trafalgar Square, dove ieri sera i fan hanno ballato nelle fontane.

I tifosi potranno ottenere l’ingresso gratuito in base all’ordine di arrivo dalle 11:00 di lunedì e potranno godersi la musica dal vivo di DJ Monki mentre gli highlights del torneo vengono mostrati sugli schermi.

I giocatori e la loro manager, Sarina Wiegman, prenderanno parte a una sessione di domande e risposte prima di alzare il trofeo.

Ma i tifosi dell’Inghilterra hanno chiesto al governo di accettare un giorno festivo extra per celebrare la vittoria delle Leonesse.

Dopo che la squadra maschile si è qualificata per la finale di Euro 2020, il primo ministro Boris Johnson ha dovuto affrontare chiamate simili per sospendere un giorno festivo in caso di vittoria.

Parlando prima di quella partita, il signor Johnson non ha escluso nulla, ma ha detto che annunciare una vacanza sarebbe “tentare il destino”.

Il governo non ha dovuto prendere una decisione alla fine, poiché l’Inghilterra ha perso la partita ai rigori.

Tuttavia, con la squadra femminile che ora ha conquistato una vittoria in un torneo, cresce la pressione per un giorno festivo in più.

Un fan ha scritto su Twitter: “Dai al popolo inglese un giorno festivo. Questo è storico! Il 1 agosto dovrebbe essere un giorno festivo nazionale. Facciamolo accadere!’

Un altro ha scritto: ‘Donne inglesi ben fatte. Almeno l’hai portato a casa…! Possiamo avere un giorno festivo adesso..?

La regina guida l’elogio della vittoria delle leonesse

“Le mie più calorose congratulazioni, e quelle della mia famiglia, vanno a tutti voi per aver vinto i Campionati Europei di calcio femminile.

È un risultato significativo per l’intero team, compreso il personale di supporto.

I campionati e la tua prestazione in essi hanno giustamente vinto lodi.

Tuttavia, il tuo successo va ben oltre il trofeo che hai meritatamente guadagnato.

Avete tutti dato l’esempio che sarà d’ispirazione per le ragazze e le donne di oggi e per le generazioni future.

Spero che sarai orgoglioso dell’impatto che hai avuto sul tuo sport come lo sei del risultato di oggi.’

Un utente di Twitter ha aggiunto: ‘Questo è fantastico. Vorrei poter essere lì ma… pensavo che se l’Inghilterra avesse vinto l’Euro ci sarebbe stato un giorno festivo e un tour in autobus scoperto. O era solo per gli uomini?’

Altri hanno scherzato sul fatto che il Bank Holiday dovrebbe essere esclusivamente per le donne, e l’ex attaccante inglese diventato esperto Ian Wright – che ha sostenuto con passione il gioco femminile durante la presentazione del torneo.

Un utente di Twitter ha scritto: “Chiedo un giorno festivo per tutte le donne. E Ian Wright.’

Parlando della possibilità di un giorno festivo, un portavoce del governo del Regno Unito ha dichiarato prima della finale: “Le leonesse hanno reso l’Inghilterra orgogliosa della loro fantastica corsa verso la finale di Euro 2022.

‘Celebreremo sicuramente il loro successo. Tuttavia, l’attuale modello di giorni festivi e bancari è ben consolidato e mentre un giorno festivo aggiuntivo può avvantaggiare alcune comunità e settori, il costo per l’economia di un giorno festivo aggiuntivo è considerevole.’

Ben 15 milioni di persone hanno visto la leonessa ruggire verso la vittoria in televisione ieri sera – un altro record per il calcio femminile – tra cui il primo ministro Boris Johnson ei suoi figli Wilf, Romy di due e sette mesi.

La regina ha guidato l’elogio, dicendo loro in una dichiarazione “Avete tutti dato un esempio che sarà d’ispirazione per le ragazze e le donne di oggi e per le generazioni future”.

Il risultato ha mandato in estasi le Leonesse, con le donne vittoriose che hanno preso d’assalto la conferenza stampa post-partita di Sarina Wiegman cantando l’inno di Baddiel, Skinner e The Lightning Seeds Three Lions.

Leah Williamson e Millie Bright dell'Inghilterra alzano il trofeo UEFA Women's EURO 2022 dopo la vittoria delle loro squadre durante la finale di UEFA Women's Euro 2022

Leah Williamson e Millie Bright dell’Inghilterra alzano il trofeo UEFA Women’s EURO 2022 dopo la vittoria delle loro squadre durante la finale di UEFA Women’s Euro 2022

In un’immagine che vivrà a lungo nella memoria, Chloe Kelly si fa oscillare la maglia sopra la testa dopo aver segnato il gol della vittoria e essersi assicurata il titolo

Kelly torna a casa nei tempi supplementari mandando milioni di persone in tutto il paese

Kelly torna a casa nei tempi supplementari mandando milioni di persone in tutto il paese

Il capitano dell'Inghilterra Liam Williamson si gode una birra e saluta i suoi compagni di squadra nello spogliatoio vittorioso di Wembley ieri sera

Il capitano dell’Inghilterra Liam Williamson si gode una birra e saluta i suoi compagni di squadra nello spogliatoio vittorioso di Wembley ieri sera

I festeggiamenti sono continuati nello spogliatoio di Wembley mentre i giocatori sono stati visti ballare e ridere, godendosi il loro storico traguardo.

La finale di ieri è stata di 90 minuti tesi con contrasti volanti e cartellini gialli che hanno punteggiato una partita molto energica, osservata dal principe William tra la folla.

Ma l’introduzione di Ella Toone sembrava aver risolto il problema dopo che è scoppiata per frizzante un tiro oltre l’indifeso portiere tedesco Merle Frohms guardato da un record di 87.192 nello stadio.

Ma pochi minuti dopo ci sono stati crepacuore quando Magull si è fatta strada in posizione per pareggiare, devastando i fan dell’Inghilterra in tutto il paese.

Con solo dieci minuti rimasti, il gioco è stato lasciato in bilico sul filo del rasoio con il premio finale in palio.

Lo stallo non poteva essere rotto, entrando in altri 30 strazianti minuti supplementari che all’inizio non avevano prodotto più nulla.

Ma Kelly non aveva intenzione di lasciare che la partita andasse ai rigori e ha scelto il palcoscenico più grande del mondo per produrre il suo primo gol in nazionale.

Ha dominato il portiere tedesco Frohms portando l’Inghilterra in vantaggio per 2-1 e impostando il gioco oltre ogni dubbio.

Ieri in una dichiarazione The Queen ha affermato che le donne sarebbero passate alla storia e sarebbero diventate icone dello sport.

Ha detto: “Le mie più calorose congratulazioni, e quelle della mia famiglia, vanno a tutti voi per aver vinto i Campionati Europei di calcio femminile.

‘Si tratta di un risultato significativo per l’intero team, compreso il personale di supporto.

‘I campionati e la tua prestazione in essi hanno giustamente vinto elogi.

‘Tuttavia, il tuo successo va ben oltre il trofeo che hai meritatamente guadagnato.

‘Tutti avete dato un esempio che sarà d’ispirazione per le ragazze e le donne di oggi e per le generazioni future.

“Spero che tu sia orgoglioso dell’impatto che hai avuto sul tuo sport come lo sei del risultato di oggi”.

Ultime Notizie

Back to top button