Ultime notizie

I presunti 20 anni di violenza domestica dell’uomo sono scaduti –

(COLORnews) – ROMA, 10 AGO – Un uomo è sfuggito alla pena di 20 anni per presunte violenze domestiche dopo che i presunti reati denunciati dalla moglie nel 2015 erano stati sospesi per prescrizione lo scorso anno, riferiscono fonti giudiziarie.

Un giudice è stato costretto a liberare l’indagato, un uomo di 57 anni di un piccolo paese vicino a Chivasso, fuori Torino.

I legali dell’uomo hanno riferito a La Stampa che il giudice aveva applicato correttamente la legge.

Dissero che il processo era scaduto, “qualunque fossero le responsabilità del nostro cliente”.

Gli avvocati della donna hanno definito la sentenza una “vergogna” e hanno affermato che fortunatamente le vittime di abusi domestici oggi sono state protette meglio da una legge “codice rosso” del 2019 che assicurava che i reati storici fossero perseguiti.

La donna ha detto di essere stata picchiata regolarmente dal marito e di essere stata ricoverata in ospedale in diverse occasioni. (COLORnews).

TUTTI I DIRITTI RISERVATI © Copyright COLORnews

Ultime Notizie

Back to top button