Il campione di tennis Novak Djokovic viene colpito alla testa da una bottiglia volante

AHIA! Novak Djokovic, tennista di fama mondiale, appena terminato il suo match all’Open d’Italia per 6-3, 6-1 venerdì al Foro Italico di Roma, ha vissuto uno sfortunato incidente; è stato colpito accidentalmente alla testa da una bottiglia d’acqua volata dalle tribune mentre stava uscendo dallo stadio.

Un attimo prima stava interagendo con i fan che imploravano la sua attenzione, firmando autografi per loro, e quello dopo è stato colpito alla testa dal vecchio proiettile. A quanto pare la bottiglia d’acqua è caduta dallo zaino di uno spettatore e ha colpito Djokovic.

Novak gli ha subito afferrato la testa ed è caduto a terra dolorante, rimanendo lì per diversi istanti prima di essere aiutato a entrare nel tunnel e negli spogliatoi.

Il campione ha avuto bisogno di cure mediche dopo l’evento ma fortunatamente la situazione è stata rapidamente riportata sotto controllo. Gli organizzatori dell’Open d’Italia hanno affermato che non c’è motivo di preoccuparsi riguardo alle condizioni di Djokovic.

Questo incidente evidenzia l’importanza della sicurezza sia per i giocatori che per i tifosi durante tali eventi. Anche se spesso vengono adottate ampie misure per prevenire tali eventi, gli incidenti possono verificarsi anche negli ambienti più controllati. Djokovic, un atleta professionista ed esperto, nonché uno dei più duri del circuito, è noto per la sua resilienza e si prevede che si riprenderà da questo incidente senza grossi problemi.

Ultime Notizie

Back to top button