Il Comune di Udine boccia la cittadinanza a Maignan – Sport

Lunedì il Consiglio comunale di Udine ha respinto la proposta di concessione della cittadinanza al portiere del Milan Mike Maignan, offeso con insulti razzisti durante la partita contro l’Udinese allo Stadio Friuli del 20 gennaio.


Per far passare la proposta non sono bastati i voti della sola maggioranza, ma sono serviti i tre quarti dei voti dei consiglieri.


La minoranza di centrodestra ha invece votato compattamente contro la proposta del sindaco Alberto Felice De Toni, che guida un’amministrazione di centrosinistra.


Il portiere del Milan della Francia ha sopportato i canti delle scimmie durante la partita, una vittoria per 3-2 per i Rossoneri. I cori sono stati definiti abominevoli dagli organismi calcistici italiani e mondiali.

TUTTI I DIRITTI RISERVATI © Copyright COLORnews

Ultime Notizie

Back to top button