Cronaca

Il critico televisivo e romanziere di posta Philip Purser muore all’età di 96 anni dopo una battaglia contro l’Alzheimer

Il critico televisivo e romanziere di posta Philip Purser che ha scritto thriller e ha visto l’azione in Italia e in Medio Oriente con i Royal Engineers è morto all’età di 96 anni dopo una battaglia con l’Alzheimer

  • Il signor Purser è stato uno dei critici più longevi del settore
  • Nato nel 1925 nell’Hertfordshire, lascia la moglie Ann e i loro tre figli
  • Mr Purser ha avuto una carriera di successo presso The Mail e The Sunday Telegraph

Il giornalista e romanziere Philip Purser, ex critico televisivo del Daily Mail, è morto all’età di 96 anni.

Il signor Purser è stato uno dei critici più longevi del settore e un veemente oppositore della National Viewers’ and Listeners’ Association di Mary Whitehouse. Ha continuato a scrivere thriller e sceneggiature televisive, incluso il documentario drammatico del 1978 The One and Only Phyllis Dixey, che è stato nominato per cinque Baftas.

Nato nel 1925 a Letchworth Garden City, nell’Hertfordshire, il signor Purser è entrato a far parte dei Royal Engineers e ha assistito all’azione in Italia e nel Medio Oriente.

Il giornalista e romanziere Philip Purser, ex critico televisivo del Daily Mail, è morto all’età di 96 anni

Il signor Purser, che soffriva di Alzheimer nei suoi ultimi anni, è morto il 1 agosto. Gli sopravvivono sua moglie, la scrittrice di gialli Ann Purser, e i loro tre figli

Il signor Purser, che soffriva di Alzheimer nei suoi ultimi anni, è morto il 1 agosto. Gli sopravvivono sua moglie, la scrittrice di gialli Ann Purser, e i loro tre figli

Nel 1955 fu nominato assistente del critico televisivo del Mail, Peter Black. Alla fine gli fu assegnata la sua rubrica e si unì al Sunday Telegraph nel 1961, dove rimase per 26 anni. È tornato a recensire per il Mail negli anni ’80 e ’90 ed è diventato un co-editore di Halliwell’s Television Companion.

Il signor Purser, che soffriva di Alzheimer negli ultimi anni, è morto il 1 agosto. Gli sopravvivono sua moglie, la scrittrice di gialli Ann Purser, e i loro tre figli.

Ultime Notizie

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button