Ultime notizie

Il governo permette la provocazione contro di noi dice Meloni

(COLORnews) – ROMA, 19 SET – La leader dei Fratelli d’Italia (FdI) Giorgia Meloni ha accusato lunedì il governo uscente di aver lasciato che i funzionari prendessero di mira il gruppo di destra, l’unico grande partito a non sostenere l’esecutivo del premier Mario Draghi.

Meloni è destinata a diventare la prima donna premier italiana dopo le elezioni politiche del 25 settembre, con FdI al primo posto nei sondaggi e nei sondaggi pubblicati prima di un blackout pre-voto che suggerisce che la coalizione di centrodestra di cui fa parte vincerà schiacciante.

“In nessuna democrazia avanzata c’è l’unica opposizione al governo soggetta ad attacchi sistematici da parte di ministri, persone in ruoli istituzionali e grandi organi di informazione”, ha detto Meloni tramite Facebook.

«E, soprattutto, in nessuna democrazia occidentale il governo ammette scientificamente provocazioni che potrebbero facilmente portare al disordine in campagna elettorale e ai comizi politici di opposizione.

“Queste persone parlano di Europa ma il loro modello è il regime di Ceausescu.

“Non ci lasciamo intimidire da chi odia la libertà e la sovranità del popolo”. (COLORnews).

TUTTI I DIRITTI RISERVATI © Copyright COLORnews

Ultime Notizie

Back to top button