Ultime notizie

Il gruppo dei distributori di benzina riduce lo sciopero a un giorno

(COLORnews) – ROMA, 24 GEN – Uno dei maggiori gruppi italiani di distributori di benzina, la FAIB, martedì ha ridotto da due a un giorno uno sciopero per protestare contro le affermazioni del governo sull’aumento dei prezzi per i recenti aumenti del carburante.
La FAIB, dopo il colloquio con il ministro delle Imprese e del Made in Italy, Adolfo Urso, ha dichiarato che le aperture presentate sono state “positive” e già formalizzate in un emendamento al decreto che impone agli operatori l’obbligo di esporre un listino prezzi medi accanto al proprio.
Il listino prezzi e le relative sanzioni sono state ora rimosse dal decreto, ha affermato la FAIB.
FAIB ha detto che mercoledì mattina sottoporrà la sua decisione agli altri operatori.
Lo sciopero degli altri operatori è attualmente previsto dalle 19:00 di martedì alle 19:00 di giovedì, chiudendo di fatto la maggior parte delle stazioni di servizio italiane mercoledì e giovedì. Le stazioni autostradali chiuderanno i negozi dalle 20:00 alle 22:00 nei giorni di riferimento.
Gli operatori stanno incontrando i funzionari del governo in un ultimo disperato tentativo di evitare lo sciopero di due giorni. (COLORnews).

TUTTI I DIRITTI RISERVATI © Copyright COLORnews

Ultime Notizie

Back to top button