Mondo

Il libro di memorie del principe Harry fa luce sui fallimenti tra i reali britannici

Londra/Madrid —

Il principe Harry della Gran Bretagna afferma che suo fratello maggiore ed erede al trono, il principe William, lo ha buttato a terra durante una discussione del 2019 sulla moglie americana di Harry, Meghan, nel suo tanto atteso libro di memorie, che è stato messo in vendita giovedì in Spagna.

Nel suo libro Spare, Harry rivela anche come i fratelli, i figli di re Carlo, avessero implorato il padre di non sposare la sua seconda moglie, Camilla, ora regina consorte, e che avesse assunto cocaina da adolescente.

Il libro doveva essere pubblicato il 10 gennaio, ma il quotidiano The Guardian ha stampato estratti trapelati durante la notte e Reuters e altri media sono riusciti a ottenere versioni in lingua spagnola che sono state messe in vendita presto in Spagna.

I dettagli del suo contenuto arrivano anche quando ITV ha rilasciato una clip di un’imminente intervista con Harry in cui ha detto che non poteva impegnarsi a partecipare all’incoronazione di suo padre a maggio e ha difeso la sua decisione di parlare.

Rivelazioni

Il libro di memorie di Harry fornisce un resoconto personale delle sue lotte nell’affrontare la morte di sua madre, la principessa Diana, del suo tempo nell’esercito – quando ha detto di aver ucciso 25 ribelli talebani mentre prestava servizio in Afghanistan – e dei suoi conflitti con la stampa.

Ma le rivelazioni più eclatanti riguardano il rapporto con la sua famiglia, qualcosa che aleggiava come un’ombra sui reali britannici da quando lui e Meghan si sono dimessi dagli incarichi ufficiali nel 2020 per trasferirsi in California per forgiarsi una nuova vita.

Come di consueto per la famiglia reale, i portavoce di re Carlo e del principe William si sono rifiutati di commentare.

Harry, 38 anni, ha scritto nel suo libro di memorie che la sua rissa con William, 40 anni, è avvenuta nel 2019 nella sua allora casa londinese dopo che suo fratello aveva definito Meghan “difficile”, “maleducata” e “abrasiva”.

“Mi ha afferrato per il bavero, strappandomi la collana, e mi ha buttato a terra”, ha scritto Harry.

“Sono atterrato sulla ciotola del cane, che si è rotta sotto la mia schiena, i pezzi mi hanno tagliato addosso. Sono rimasto lì per un momento, stordito, poi mi sono alzato in piedi e gli ho detto di uscire.”

William ha quindi sfidato suo fratello minore a reagire, ma Harry ha detto che ha rifiutato. William in seguito è tornato sulla scena, “sembrando dispiaciuto e si è scusato”, ha scritto Harry, con suo fratello che gli chiedeva di non dire a Meghan che lo aveva “attaccato”.

William e Harry una volta erano visti come molto vicini dopo la morte della madre in un incidente d’auto a Parigi nel 1997. Ma i fratelli hanno litigato da quando Harry ha sposato Meghan, un’ex attrice, nel 2018 e la coppia ha poi lasciato il ruolo reale.

In un’altra sezione del libro, Harry fa riferimento al suo primo incontro con Camilla, che Diana aveva accusato della rottura del suo matrimonio. Harry dice che lui e William avevano approvato Camilla ma avevano chiesto al padre di non sposarla.

“Nonostante io e Willy gli abbiamo chiesto di non farlo, mio ​​padre è andato avanti”, ha scritto Harry. “Nonostante l’amarezza e la tristezza che abbiamo provato nel chiudere un altro cerchio nella storia di nostra madre, abbiamo capito che questo era irrilevante”.

Critiche pungenti

Dalla loro uscita dalla vita reale, il duca e la duchessa di Sussex, come sono ufficialmente conosciuti Harry e Meghan, hanno espresso aspre critiche ai Windsor e alla monarchia britannica, che hanno incluso accuse di razzismo che lo stesso William ha respinto.

Il mese scorso, il documentario Netflix in sei parti di Harry e Meghan, che ha attirato un pubblico record, è andato in onda con nuove accuse, tra cui quella che William aveva urlato a Harry durante un vertice di crisi per discutere del suo futuro.

La critica principale di Harry e Meghan è che gli aiutanti reali non solo si sono rifiutati di rispondere a una copertura stampa ostile e imprecisa, ma sono stati complici nel far trapelare storie negative per proteggere altri reali, in particolare William.

“Non so come stare in silenzio migliorerà mai le cose”, ha detto Harry nella clip di ITV di giovedì.

Alla domanda sul perché stesse invadendo la privacy della sua famiglia, qualcosa contro cui si era scagliato, ha risposto: “Questa sarà l’accusa delle persone che non capiscono o non vogliono credere che la mia famiglia abbia informato la stampa. “

Il titolo del suo libro Spare deriva da una citazione spesso citata nei circoli aristocratici britannici sulla necessità di un erede e di un ricambio.

Harry dice che Charles avrebbe detto a Diana il giorno in cui è nato: “Meraviglioso! Ora mi hai dato un erede e un ricambio – il mio lavoro è finito”.

Quanto le rivelazioni risuoneranno con il pubblico non è chiaro. Un sondaggio YouGov di questa settimana ha rilevato che il 65% degli intervistati “non era affatto interessato” al suo prossimo libro, mentre un altro ha riscontrato una maggiore simpatia tra gli intervistati per William e sua moglie, Kate, che per Harry e Meghan.

Lo stesso Charles spera ancora in una riconciliazione con suo figlio, hanno riferito fonti anonime ai giornali questa settimana.

Nei suoi estratti trapelati, The Guardian afferma che il re si era messo tra i suoi due figli durante un difficile incontro al Castello di Windsor dopo il funerale dell’aprile 2021 per il nonno, il principe Filippo, il marito della defunta regina Elisabetta.

“Per favore, ragazzi,” disse Harry citando suo padre. “Non rendere i miei ultimi anni una miseria.”

Ultime Notizie

Back to top button