Il padre inglese ha una gamba amputata dopo essere stato investito da un motoscafo guidato dalla figlia in Italia

Il padre britannico si amputa una gamba dopo essere stato investito da un motoscafo “guidato dalla figlia che ha scambiato la marcia avanti con la retromarcia” al largo di una spiaggia italiana

  • Il padre e la figlia erano stati al largo di una spiaggia italiana a Cannigione, in Sardegna
  • Hai assistito all’incidente? E-mail [email protected]

Un padre britannico è stato costretto ad amputare una gamba dopo essere stato investito da un motoscafo guidato dalla figlia che, secondo quanto riferito, ha scambiato la marcia avanti con la retromarcia in un terribile incidente durante una vacanza in Italia.

La figlia dell’uomo stava guidando la barca nella famosa località turistica di Cannigione, in Sardegna, quando lo ha investito, lasciandolo gravemente ferito.

Sul posto sono giunte le eliambulanze e la Guardia Costiera di La Maddalena sta ora indagando sull’accaduto, secondo Galluraoggi.

Il padre, rimasto sotto shock, è stato portato d’urgenza all’ospedale di Sassari dove i medici hanno riscontrato una grave ferita alla gamba sinistra.

Tragicamente, il personale medico non ha avuto altra scelta che procedere con una semi-amputazione perché la sua gamba era stata completamente lacerata, riferiscono i media locali.

Un padre britannico è stato costretto all’amputazione di una gamba dopo essere stato investito da un motoscafo guidato dalla figlia che ha scambiato la marcia avanti con la retromarcia in un terribile incidente durante una vacanza in Italia. Nella foto: la spiaggia di Cannigione in Sardegna

Mentre l'uomo si riprende dal grave infortunio, la Guardia Costiera di La Maddalena sta ora indagando sull'accaduto

Mentre l’uomo si riprende dal grave infortunio, la Guardia Costiera di La Maddalena sta ora indagando sull’accaduto

L’orribile incidente è avvenuto nei pressi della spiaggia di Cannigione e L’Unione Sarda riferisce che la figlia pensava di guidare la barca in avanti ma in realtà faceva retromarcia.

Ha poi investito suo padre che era in acqua, lasciandolo con ferite che gli hanno cambiato la vita.

Cannigione è un piccolo borgo marinaro della Sardegna proprio sulla famosa Costa Smeralda. Presenta una spiaggia pittoresca con sabbia dorata e acque cristalline.

L’ex villaggio di pescatori nel nord-est della Sardegna è un luogo incredibilmente popolare per lo snorkeling, le immersioni subacquee e le altre attività.

A maggio, quattro persone sono morte in Italia dopo che un’imbarcazione che trasportava turisti britannici si è capovolta sul Lago Maggiore.

Un’improvvisa tromba d’aria ha rovesciato la barca di 52 piedi nel nord della Lombardia, facendo precipitare più di 20 turisti e l’equipaggio nelle gelide acque del lago.

Cannigione è un piccolo borgo marinaro nel nord-est della Sardegna proprio sulla famosa Costa Smeralda

Cannigione è un piccolo borgo marinaro nel nord-est della Sardegna proprio sulla famosa Costa Smeralda

I vigili del fuoco italiani hanno detto che 19 persone, che stavano festeggiando un compleanno sulla barca, sono riuscite a raggiungere a nuoto la riva.

Ma quattro, tra cui un uomo israeliano di 50 anni, sono stati trovati morti nelle acque dai soccorritori, ha riferito la televisione locale Tgcom24.

Le altre tre vittime erano un uomo e una donna italiani e la moglie dello skipper, che era russa, riferisce La Repubblica.

Ultime Notizie

Back to top button