Mondo

Il principe William, come suo padre, dà la priorità all’ambiente

boston—

Il principe William della Gran Bretagna ha concluso una visita di tre giorni a Boston incontrando venerdì il presidente degli Stati Uniti Joe Biden, prima di annunciare i vincitori del suo premio ambientale Earthshot Prize durante un evento di gala.

Il Principe di Galles ha stretto la mano a Biden e ha parlato a bassa voce nel freddo invernale vicino all’acqua fuori dalla John F. Kennedy Memorial Library and Museum. Ha anche incontrato Caroline Kennedy, la figlia del defunto presidente, e le ha detto che le storie dei vincitori dell’Earthshot Prize sono state un’ispirazione.

William ancora una volta ha reso omaggio al presidente Kennedy, “l’uomo che ha ispirato la nostra missione”, e ha affermato che le soluzioni “rivoluzionarie” sono state offerte per proteggere il pianeta.

L’eredità di Kennedy si profilava grande durante la visita di William e sua moglie, Kate. William ha chiamato il suo premio ambientale Earthshot Prize, traendo ispirazione dal discorso sulla luna di Kennedy che ha mobilitato la nazione nel 1962 dichiarando che gli astronauti avrebbero messo piede sulla luna prima della fine del decennio.

William è diventato l’erede apparente meno di tre mesi fa con la morte di sua nonna, ma era già stato incoronato capo ambientalista della Gran Bretagna.

Durante la sua visita a Boston, William è stato elogiato per aver attirato l’attenzione sull’inquinamento e sui cambiamenti climatici e sulla necessità di aumentare le soluzioni per affrontarli. Questi sforzi sono culminati venerdì sera, quando dovevano essere annunciati i cinque vincitori dell’Earthshot Prize della coppia reale per gli innovatori ambientali.

“Apprezzo solo che stiano utilizzando la piattaforma e la pubblicità per attirare l’attenzione su un lavoro significativo sul clima”, ha affermato Joe Christo, amministratore delegato di Stone Living Lab, che ricerca approcci basati sulla natura all’adattamento climatico, ed è stato tra coloro che hanno incontrato il coppia reale al porto di Boston giovedì.

“So che suo padre è un grande ambientalista”, ha detto. “Sembra che stia facendo un ottimo lavoro continuando quell’eredità”.

Il principe britannico William, principe di Galles, e Catherine, principessa di Galles, partecipano alla seconda cerimonia annuale di Earthshot Prize Awards presso la MGM Music Hall di Fenway, a Boston, il 2 dicembre 2022.

L’Earthshot Prize offre un premio in denaro di 1 milione di sterline ($ 1,2 milioni) a ciascuno dei vincitori di cinque categorie separate: protezione della natura, aria pulita, rinascita degli oceani, eliminazione dei rifiuti e cambiamento climatico. I vincitori e tutti i 15 finalisti ricevono anche aiuto nell’espansione dei loro progetti per soddisfare la domanda globale.

I vincitori dovevano essere annunciati all’MGM Music Hall di Boston come parte di uno spettacolo sfarzoso con Billie Eilish, Annie Lennox, Ellie Goulding e Chloe x Halle. Lo spettacolo conterrà anche video narrati dal naturalista David Attenborough e dall’attore Cate Blanchett.

William sta seguendo le orme di suo nonno attento all’ambiente, il principe Filippo – il defunto marito della regina Elisabetta II – e più recentemente suo padre e successore di Elisabetta, re Carlo III.

Nella sua veste di principe, Charles è stato per decenni una delle voci ambientaliste più importanti della Gran Bretagna, facendo esplodere i mali dell’inquinamento. L’anno scorso, si è presentato davanti ai leader mondiali a una conferenza sul clima delle Nazioni Unite in Scozia e ha suggerito che le minacce poste dal cambiamento climatico e dalla perdita di biodiversità non erano diverse da quelle poste dalla pandemia di coronavirus.

Ma ora che è re, Carlo dovrebbe stare più attento con le sue parole e deve stare fuori dalla politica e dalle politiche del governo, secondo le tradizioni della monarchia costituzionale britannica. Quest’anno non ha partecipato alla conferenza delle Nazioni Unite sul clima in Egitto.

La cautela rappresenta un’opportunità per William di entrare in quel ruolo di sostenitore ambientale della famiglia reale e parlare con più forza delle questioni un tempo associate a suo padre.

Non c’è esempio migliore dell’Earthshot Prize.

“È un grosso problema per il principe William”, Joe Little, caporedattore di Majesty Magazine. “Sa che può attirare l’attenzione delle persone più importanti. Questo è davvero il fulcro del viaggio a Boston”.

Dopo aver partecipato a un evento di benvenuto mercoledì al municipio e poi a una partita dei Boston Celtics, la coppia reale ha trascorso gran parte del giovedì ascoltando le minacce del cambiamento climatico e le soluzioni in cantiere.

Hanno visto in prima persona alcune innovazioni in un incubatore di startup di tecnologia verde chiamato Greentown Labs, a Somerville. Tra questi c’erano barche autonome a energia solare e cemento a basse emissioni di carbonio.

“Il cambiamento climatico è un problema globale, quindi è così importante che i leader globali parlino dell’importanza di agire”, ha affermato Lara Cottingham, vicepresidente della politica strategica e dell’impatto climatico per Greentown Labs.

William e Kate hanno anche chiacchierato con Katherine Dafforn, co-fondatrice di Living Seawalls, un’azienda australiana che progetta infrastrutture oceaniche rispettose dell’ambiente. “Per tutti noi, il tempo stringe”, ha detto William.

Il primo viaggio della coppia negli Stati Uniti dal 2014 fa parte degli sforzi della famiglia reale per cambiare la propria immagine internazionale. Dopo la morte di Elisabetta, Carlo ha chiarito che la sua sarà una monarchia snellita, con meno fasti e cerimonie rispetto ai suoi predecessori. William e Kate sono arrivati ​​a Boston con un volo commerciale della British Airways.

Ultime Notizie

Back to top button