In Basilicata vince il governatore di centrodestra Bardi con il 56,6% – Politica

Il governatore in carica di centrodestra Vito Bardi ha vinto facilmente le elezioni regionali di domenica e lunedì in Basilicata, ottenendo il 56,63% dei voti, secondo i risultati finali diffusi questa notte.


Il candidato del centrosinistra Piero Marrese ha ottenuto il 42,16% dei voti, mentre un terzo candidato, Eustachio Follia, ha ottenuto l’1,21%.


Bardi era il candidato della coalizione di governo guidata dal premier Giorgia Meloni, composta da Fratelli d’Italia (FdI), la Lega di destra del vicepremier e ministro dei trasporti e delle infrastrutture Matteo Salvini e il partito di centrodestra post-berlusconiano Forza Italia (FI) del vicepremier e Il ministro degli Esteri Antonio Tajani.


In questo caso lo hanno sostenuto anche i partiti centristi dell’ex premier Matteo Renzi, Italia Viva (IV), e Azione dell’ex ministro dell’Industria Carlo Calenda.


Nelle precedenti elezioni regionali in Abruzzo del mese scorso, vinte anche dal centrodestra, questi due partiti si erano trovati dall’altra parte della divisione politica, sostenendo il PD di Elly Schlein e i loro alleati, talvolta riluttanti, nel Movimento 5 Stelle populista di sinistra. (M5S) guidato dall’ex premier Giuseppe Conte.


Il centrosinistra aveva vinto le precedenti elezioni regionali in Sardegna.


Il Piemonte andrà alle urne l’8 e 9 giugno, insieme alle elezioni europee, mentre l’Umbria avrà le proprie elezioni regionali in autunno.


Il centrodestra detiene ora 15 delle 20 regioni italiane e il centrosinistra ne ha cinque, rispetto a quattro dopo la vittoria della Sardegna che era stata brevemente salutata come foriera di un vento di cambiamento, prima della schiacciante sconfitta in Abruzzo dove ha vinto anche il candidato in carica del centrodestra. .

TUTTI I DIRITTI RISERVATI © Copyright COLORnews

Ultime Notizie

Back to top button