Inflazione al netto dell’energia importata 6,9% nel 2023 -Istat – Imprese

L’Istat ha dichiarato venerdì che il tasso di inflazione dell’Italia per il 2023, misurato dall’indice HICP esclusi i prezzi dell’energia importata, è stato del 6,9%, 0,1 punto percentuale in meno rispetto alla stima preliminare fornita dall’Agenzia nazionale di statistica a dicembre.


Si tratta della tariffa utilizzata ai fini del rinnovo dei contratti collettivi di lavoro.


L’Istat prevede che il tasso medio di inflazione per il 2024 sarà dell’1,9%, per poi attestarsi al 2,0% nel 2025, 2026 e 2027.

TUTTI I DIRITTI RISERVATI © Copyright COLORnews

Ultime Notizie

Back to top button