Jean Paul Gaultier è stato ridicolizzato per aver collezionato abiti “nudi” che costavano fino a £ 500 – poiché gli acquirenti dicono che sarebbe “più economico uscire nudi!”

Jean Paul Gaultier è stato ridicolizzato per aver venduto vestiti che facevano sembrare nudi gli acquirenti.

Lo stilista francese ha lanciato una gamma di abiti bizzarri che non lasciano nulla all’immaginazione.

La gamma unica di tute, abiti e top raffigura un corpo nudo e attirerà sicuramente l’attenzione di molti passanti per strada.

Ci sono più di 100 articoli nella “Collezione Tattoo”, con il capo più costoso, la Body Tattoo Jumpsuit, che costa £ 519,64.

Il suo design presenta tette con capezzoli forati, oltre a parti intime femminili: sul retro, il materiale ha il contorno di un sedere.

Il suo design presenta tette con capezzoli forati, oltre a parti intime femminili - sul retro, il materiale ha il contorno di un sedere su di esso

Ci sono oltre 100 articoli nella “Collezione Tattoo”, con il capo più costoso, la Body Tattoo Jumpsuit, che costa € 600 (£ 519,64)

Anche il collo, le braccia, i fianchi e le gambe hanno una finta body art.

Una cliente di nome Becky ha detto: “Molto più economico uscire semplicemente nudi”.

Kate, un’altra fan della moda insicura, ha aggiunto “Ummmm”, mentre qualcun altro chiamato Simon ha detto “Non vedo nulla”.

Nella collezione c’è anche il Long Body Tattoo Dress per € 590 (£ 510,81) – che ha lo stesso modello e una versione Short Dress per € 450 (£ 389,60), più un body per € 390 (£ 337,66).

Se vuoi sembrare che scopri solo metà del tuo corpo, puoi optare per la versione crop top per € 320 (£ 277,05).

Sul sito Jean Paul Gaultier è indossato con una lunga gonna verde.

Tutti i pezzi sono disponibili in due diverse tonalità di pelle, “nudo chiaro” e “nudo scuro”, che li rendono realistici per tutti.

Gli abiti stravaganti sono disponibili nelle taglie dalla XXS alla XXL e la descrizione del prodotto recita: Vestibilità elasticizzata, girocollo. Maniche lunghe, chiusura con zip metallica sul retro. Materiali 78% poliammide, 22% elastan, made in Italy.’

Nella collezione c’è anche il Long Body Tattoo Dress per € 590 (£ 510,81) – che ha lo stesso modello

Nella collezione c'è anche una versione con abito corto per ¿450 (£ 389,60) Gli abiti stravaganti sono disponibili nelle taglie dalla XXS alla XXL

Nella collezione c’è anche una versione con abito corto per € 450 (£ 389,60): gli abiti stravaganti sono disponibili nelle taglie dalla XXS alla XXL

Se vuoi sembrare che scopri solo metà del tuo corpo, puoi optare per la versione crop top per € 320 (£ 277,05)

La versione body dal design unico ti costerà € 390 (£ 337,66)

La Tattoo Collection è stata rivelata il 6 ottobre e si dice che sia “ispirata alle collezioni d’archivio di Jean Paul Gaultier, progettate per adattarsi saldamente al presente”.

Sul sito web del marchio si legge: “Tutti abbiamo ricordi radicati nell’universo di Jean Paul Gaultier”.

‘Tatuaggi, reggiseni conici, piercing… altrettanti espedienti iconici e ornamenti per il corpo che la Maison rivisita per offrire esclusive reinterpretazioni e riedizioni.

“La collezione Tattoo esplora il suo archivio di corsetti e capi attillati per creare un guardaroba versatile e pronto per la città.”

Sebbene questi modelli che includono capezzoli e parti intime siano i più scioccanti, la collezione vanta anche alcune opzioni più addomesticate.

Esiste un “abito da tatuaggio araldico” che fa sembrare il tuo corpo tatuato, senza l’illusione che chi lo indossa sia completamente nudo.

C’è anche una gamma di jeans e giacche in denim nella Tattoo Collection, che sono più modeste.

Non è la prima volta che il marchio di stilisti francese fa girare la testa con design dall’aspetto realistico.

Un uomo misterioso alla sfilata di Jean Paul Gaultier alla settimana della moda di Parigi ha sbalordito la folla con un body completo a luglio.

L’uomo sconosciuto, che sembrava piuttosto arrabbiato, è stato fotografato fuori dall’evento, che attira una serie di modelle e celebrità di prim’ordine.

Il vestito, che lo faceva sembrare nudo da lontano, era realistico e aveva persino una replica dei capezzoli.

Più recentemente, a settembre, modelle provenienti da tutta Londra hanno stupito la comunità della moda sfilando sulla passerella con una serie di look stravaganti alla settimana della moda.

Lo spettacolo di Prophetik, ‘Let The Be Naked’, ha colto di sorpresa gli osservatori dopo che una modella è scesa sulla passerella su un cavallo bianco, nel frattempo altri look bizzarri includevano un copricapo all’uncinetto e l’uso dei capelli come velo sul viso.

Ultime Notizie

Back to top button