Politica

Kazakistan, Azerbaigian, Turchia si concentrano sulla rotta di trasporto internazionale transcaspica

Rafforzando la connettività regionale, Kazakistan, Azerbaigian e Turchia si sono concentrati sullo sviluppo della rotta di trasporto internazionale transcaspica, che è di importanza cruciale per aumentare il potenziale di transito dei tre paesi, durante un incontro a Baku il 27 giugno.

Vice Primo Ministro del Kazakistan, Ministro degli Esteri Mukhtar Tileuberdi e Ministro dello sviluppo dell’industria e delle infrastrutture Kaairbek Uskenbayev così come i Ministri degli Affari Esteri e dei Trasporti del Kazakistan, dell’Azerbaigian e della Turchia hanno un approccio unificato alle principali direzioni per lo sviluppo del potenziale dei trasporti e hanno confermato il loro reciproco interesse nell’intensificare i contatti diretti a livello di governo. Le parti hanno convenuto di tenere la prossima riunione in questo formato in Kazakistan questo autunno.

I ministri del Kazakistan, dell’Azerbaigian e della Turchia hanno confrontato note su un’ampia gamma di questioni di attualità della cooperazione nel settore dei trasporti e della logistica, agende regionali e internazionali. Sono stati esaminati approcci congiunti all’espansione della cooperazione commerciale, economica, dei trasporti, dei trasporti e dell’energia nel contesto di una trasformazione geopolitica su larga scala.

Tileuberdi ha osservato che l’Azerbaigian e la Turchia sono partner politici ed economici chiave nella regione per il Kazakistan. “Nonostante il rallentamento dell’attività economica nel commercio reciproco durante la pandemia di coronavirus, ora abbiamo un serio potenziale per ripristinare il precedente e raggiungere nuovi indicatori di cooperazione reciprocamente vantaggiosa”, ha aggiunto.

I partecipanti all’incontro hanno discusso lo stato e le prospettive per l’attuazione di progetti comuni, come le linee ferroviarie e gli oleodotti nella regione.

In condizioni di limitate opportunità in direzione europea, rivestono particolare importanza le rotte lungo la linea Mar Caspio – Mar Nero. I ministri hanno convenuto che l’aumento del volume dei trasporti richiederà una tempestiva modernizzazione delle condizioni tecniche e tariffarie nei porti, che fungerà da motore di tutta la cooperazione commerciale ed economica.

Il ministro degli Esteri turco ha affermato in precedenza che lo sviluppo del settore dei trasporti si tradurrà in prosperità regionale. “I Paesi si aspettano la prima apertura del corridoio Zangazur. Ora, qui in Azerbaigian, stiamo dimostrando ancora una volta il nostro impegno per la pace e la prosperità nella regione”, ha affermato Cavusoglu.

Ultime Notizie

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button