Mondo

La banca centrale della Nigeria aumenta i limiti di prelievo di contanti dopo le proteste pubbliche

Abuja, Nigeria —

La Banca centrale della Nigeria ha alzato il limite massimo settimanale per i prelievi di contante dopo il clamore pubblico sui limiti annunciati due settimane fa. Il nuovo limite è cinque volte superiore a quello iniziale per i privati ​​e dieci volte superiore per le aziende. La banca ha annunciato i limiti per frenare il contante in eccesso e promuovere i pagamenti senza contanti, ma i critici affermano che potrebbe soffocare milioni di piccole imprese.

I limiti di prelievo riveduti dalla Banca centrale sono stati annunciati in una circolare rilasciata dalla banca mercoledì.

Il limite per i prelievi individuali è stato aumentato da $ 225 a $ 1.125, mentre il limite per le persone giuridiche è stato aumentato da $ 1.100 a $ 11.000.

Ai sensi della direttiva, qualsiasi prelievo superiore ai limiti stabiliti deve essere preventivamente approvato per iscritto dall’istituto finanziario presso il quale si intende effettuare il prelievo.

Il CBN ha anche abbassato la sua commissione di elaborazione per i prelievi oltre i limiti stabiliti.

Ma molte persone come Salisu Umar Garu, ex presidente dell’associazione dei commercianti della Zona 4 di Abuja, affermano che anche i nuovi limiti saranno difficili per le aziende che devono ancora essere completamente integrate nel sistema bancario online.

“L’importo minimo, non può comprare niente per nessuno”, ha detto. “Forse il CBN sarebbe dovuto venire a chiederci consiglio, come se lo facessi, come influirà sul Paese e sull’economia”.

I nuovi limiti di prelievo di contanti entreranno in vigore il 9 gennaio.

La banca centrale ha presentato le nuove banconote da 200, 500 e 1.000 naira alla fine di novembre nel tentativo di combattere la contraffazione, l’accaparramento, la corruzione e altri crimini.

Le autorità hanno anche affermato che l’azione promuoverà più transazioni online.

I cittadini hanno tempo fino alla fine di questo mese anche per scambiare le vecchie cambiali con il nuovo bando.

Isaac Botti, analista finanziario presso il Center for Social Action, ha affermato che la politica, se attuata correttamente, contribuirà a stabilizzare l’economia nigeriana e impedire l’acquisto di voti durante le elezioni di febbraio.

“I problemi relativi alla corruzione, all’insicurezza, alla manipolazione elettorale e all’acquisto di voti saranno tutti affrontati”, ha affermato. “È importante riconoscere che quando vengono sviluppate politiche per mettere l’economia nella giusta direzione, potrebbe essere scrupoloso ma ha bisogno di coerenza”.

Questa settimana, la Camera dei rappresentanti nigeriana ha convocato il governatore del CBN Godwin Emefiele dopo aver inizialmente chiesto al CBN di sospendere i limiti di prelievo di contanti.

Botti era scettico sulle affermazioni dei legislatori di proteggere le piccole e medie imprese, o PMI. Pensa che i legislatori vogliano che i limiti vengano ritirati in modo da poter accedere a grandi quantità di denaro che hanno nascosto.

“Comincio a chiedermi perché alcune persone, inclusi i legislatori, stiano dicendo che influenzerà le PMI”, ha detto.

Il CBN dice che sta lavorando con agenti di denaro nelle zone rurali per aiutare a ritirare vecchie banconote prima della loro data di scadenza.

Ma i cittadini affermano che il tempo di cambio per le banconote appena svelate è troppo breve e che, a meno che le autorità non proroghino il termine, fino al 40% dei cittadini nigeriani senza accesso alle banche potrebbe perdere i propri risparmi.

Ultime Notizie

Back to top button