La Camera dà l’approvazione definitiva al Piano Mattei del governo – Politica

Mercoledì la Camera bassa ha dato l’approvazione definitiva al Piano Mattei del governo per creare nuovi partenariati strategici con i paesi africani e affrontare le cause profonde dell’immigrazione clandestina e sconfiggere le bande di trafficanti.


Il decreto Piano Mattei, che aveva già ottenuto il via libera dal Senato, è stato approvato con 169 voti favorevoli, 119 contrari e tre astenuti.


Il piano, che prende il nome dal defunto fondatore dell’Eni Enrico Mattei, mira anche a trasformare l’Italia in una sorta di hub per le forniture energetiche dall’Africa all’Europa mentre il continente si libera dalle forniture di petrolio e gas russo dopo l’invasione dell’Ucraina da parte di Mosca.


Il decreto-legge in sette articoli istituisce, tra l’altro, un apposito comitato direttivo, presieduto dal Primo Ministro e composto dal Ministro degli Affari Esteri (vicepresidente), dagli altri ministri, dal presidente della Conferenza delle Regioni e delle Autonomie Province, banca statale Cassa Depositi e Prestiti e Sace, agenzia per gli investimenti esteri.

TUTTI I DIRITTI RISERVATI © Copyright COLORnews

Ultime Notizie

Back to top button