Mondo

La Commissione respinge lo stallo sul piano PAC olandese tra i dubbi ambientali

Il portavoce capo della Commissione europea ha confermato giovedì (8 dicembre) che il piano olandese per i sussidi all’agricoltura dell’UE otterrà facilmente il sigillo finale di approvazione, sebbene il commissario europeo per l’Agricoltura avesse espresso alcuni dubbi sul “livello molto elevato di fattori di rischio ambientale” dell’agricoltura olandese.

Attraverso i piani strategici nazionali, gli Stati membri stabiliscono i loro piani d’azione personalizzati su come intendono raggiungere i nove obiettivi della politica agricola comune (PAC) da 270 miliardi di euro, che entrerà in vigore il 1° gennaio 2023.

I piani sono stati sottoposti alla Commissione per l’approvazione finale, che dovrebbe avvenire entro la fine dell’anno. Dopo mesi di botta e risposta, tutti i piani hanno ricevuto il via libera dall’esecutivo Ue ad eccezione di quello olandese, il cui testo definitivo è stato presentato lo scorso settembre.

Giovedì, alla domanda sul motivo per cui il piano olandese non è stato ancora approvato, il commissario per l’agricoltura Janusz Wojciechowski ha affermato che dovrebbe essere discusso anche da altri commissari.

“La mia proposta è che se ne discuta nella riunione del Collegio [the weekly meeting of Commissioners] perché c’è una situazione specifica nei Paesi Bassi”, ha detto.

Wojciechowski ha fatto riferimento al fatto che gli indicatori dell’impatto ambientale come le emissioni di gas serra, il consumo di energia per ettaro e l’uso di pesticidi e di azoto nei Paesi Bassi sono tra i più alti in Europa.

“Spero che eviteremo la situazione in cui il piano non sarà approvato, ma mi piace avere una decisione chiara del Collegio su questo piano”, ha detto, aggiungendo che non è sua intenzione fermarlo.

Tuttavia, poche ore dopo, il portavoce capo della Commissione Eric Mamer ha smentito le voci secondo cui il piano olandese potrebbe rischiare di essere alla fine respinto.

“La proposta sul piano olandese è pronta, è molto consensuale: tutti i servizi sono d’accordo e quindi sarà approvata”, ha detto Mamer durante il briefing quotidiano con i giornalisti.

Ha anche smentito che ci sia una richiesta di discutere il piano in Collegio, anche se “come di consueto l’ordine del giorno deve essere confermato e se ne discuterà probabilmente, quindi, la prossima settimana in Collegio, che si svolge martedì a Strasburgo. “

Una questione di “approccio equo”

In precedenza, Wojciechowski aveva precisato che non c’era “alcuna richiesta di migliorare qualcosa nel piano olandese perché tutto ciò che era possibile durante la trattativa è stato finalizzato”.

Per Wojciechowski, il piano olandese dovrebbe essere discusso nel contesto generale di “un approccio equo per tutti gli Stati membri”.

Rispondendo su Twitter alle allusioni su una faida polacco-olandese dietro il motivo di questo stallo, ha spiegato che è necessario “sottolineare che ci sono alcuni limiti agli approcci uniformi/orizzontali per risolvere i problemi ambientali e climatici dell’agricoltura”.

“Semplicemente non possiamo vedere l’agricoltura europea attraverso il prisma del peggior performer”, ha twittato.

Allo stesso tempo, ha affermato che questa non è una richiesta contro gli agricoltori olandesi, sottolineando il loro contributo alla sicurezza alimentare in Europa come un’agricoltura “molto produttiva”.

Contattato da EURACTIV, un portavoce olandese ha affermato che “ci sono stati ampi colloqui con la Commissione europea su tutti i punti del piano PAC, dopodiché abbiamo ricevuto il via libera per presentare il piano”.

“Siamo fiduciosi che sarà presto approvato dalla Commissione”, ha aggiunto il portavoce.

CAP Tracker: dalla pianificazione alla semina

Quest’anno dovrebbe segnare un’importante pietra miliare nel settore agricolo per il prossimo ciclo della politica agricola comune (PAC): l’adozione dei primi piani strategici nazionali della PAC.
Attraverso questi piani, gli Stati membri definiranno un piano d’azione individualizzato…

[A cura di Zoran Radosavljevic]

Ultime Notizie

Back to top button