Mondo

La Corea del Sud pone fine alla regola delle mascherine indoor, ma i residenti di Seoul sono scettici

SEUL, COREA DEL SUD —

Venerdì la Corea del Sud ha annunciato la fine del suo mandato di mascheramento indoor, una delle ultime grandi restrizioni pandemiche del paese.

Le autorità sanitarie hanno affermato che a partire dal 30 gennaio non saranno più necessarie coperture per il viso all’interno, tranne che negli ospedali, nelle farmacie e sui mezzi pubblici.

La mossa è stata presa perché un picco invernale nei casi di COVID-19 è in calo e la situazione generale della pandemia è sotto controllo, hanno affermato le autorità.

“Naturalmente, potrebbe esserci un aumento dei casi dopo aver modificato la regola della maschera obbligatoria, ma data l’attuale situazione in Corea non ci aspettiamo un picco importante”, ha affermato Jee Young-mee, commissario dell’Agenzia coreana per il controllo e la prevenzione delle malattie. .

L’annuncio è arrivato esattamente tre anni dopo che la Corea del Sud ha segnalato il suo primo caso di COVID-19.

La Corea del Sud è l’ultimo paese sviluppato rimasto al mondo a revocare la regola delle mascherine al chiuso e una delle poche nazioni in cui ci si aspetta ancora che le mascherine vengano indossate in quasi tutti gli ambienti pubblici.

A Seoul, l’area metropolitana densamente popolata dove vive quasi la metà del paese, molti residenti dicono di non essere d’accordo con la revoca del mandato della maschera.

“È troppo presto”, ha detto Kim Da-young, una studentessa di infermieristica di 30 anni, che ha affermato di temere un picco nei casi di COVID-19. “Sono ancora nervoso all’idea di togliermi la maschera, quindi continuerò a indossarla.”

Secondo un sondaggio d’opinione pubblicato all’inizio di questo mese, il 66% dei sudcoreani continuerà a indossare mascherine anche dopo la revoca del mandato. Diversi sondaggi suggeriscono che un’ampia percentuale di sudcoreani non prevede mai una situazione in cui le maschere non sono necessarie.

A Seoul, le mascherine sono diventate una parte attesa della vita quotidiana, e non solo in ambienti interni affollati. La stragrande maggioranza dei residenti indossa maschere mentre esce. Molti indossano persino le mascherine quando viaggiano da soli in automobile, fanno jogging su un sentiero vuoto o si siedono su una panchina del parco lontano dagli altri.

Molti residenti affermano che ci sono pochi motivi per togliersi una maschera, se devono rimetterla per salire su un autobus o un treno. Altri citano circostanze personali, come vivere con membri della famiglia più anziani che sono più suscettibili anche a malattie lievi. La Corea del Sud ha una delle popolazioni più antiche del mondo.

Choi Seo-hyun, residente a Seoul, ha dichiarato di essere preoccupata per la diffusione del COVID-19 alla figlia di 2 mesi.

“Anche se esco senza il bambino, penso che indosserò ancora [the mask]”, ha detto Choi, che ha anche citato i timori per l’influenza stagionale.

“Le persone indossano maschere da un po’, quindi capisco perché vogliono togliersele. Ma non sarebbe comunque un po’ pericoloso toglierselo al chiuso?” lei chiese.

L’uso diffuso della maschera è visto come uno dei motivi principali per cui la Corea del Sud è stata in grado di prevenire il livello di decessi di massa per COVID-19 osservati in altri paesi, evitando allo stesso tempo blocchi di massa.

Altri fattori includono il sistema di tracciamento dei contatti rapido ed efficace del paese, che ora è terminato, e un sistema sanitario nazionale a prezzi accessibili.

Anche la Corea del Sud ha rapidamente adattato le sue politiche COVID-19 al mutare delle condizioni. Quasi tutte le restrizioni pandemiche sono state revocate, ad eccezione di una linea guida di isolamento di sette giorni per coloro che risultano positivi in ​​un centro di test ufficiale.

Il Paese ha anche imposto nuove regole per i visitatori provenienti dalla Cina, che ha visto un enorme aumento dei casi dopo aver abbandonato la sua politica zero-COVID.

Lee Juhyun ha contribuito a questa storia.

Ultime Notizie

Back to top button