Cronaca

La famiglia australiana decide di trasferirsi in Italia per i prezzi delle case più convenienti

Un fortunato australiano si è aggiudicato una casa in Italia per soli $ 1,50, prima di acquistare un secondo rifugio da sogno nel Mediterraneo per soli $ 11.000.

Il Queenslander Danny McCubbin aveva visto lo schema pubblicizzato online, in cui gli stranieri sono incoraggiati a portare denaro nelle piccole città consentendo loro di accaparrarsi proprietà a buon mercato.

Il signor McCubbin, 57 anni, è originario della Gold Coast e ha lavorato a Londra dal 1998 in poi, inclusi 17 anni con il famoso chef Jamie Oliver.

Danny McCubbin ha fondato The Good Kitchen a Mussomeli, nell’isola italiana della Sicilia

Lavorare con Oliver, famoso per il suo uso del cibo italiano e per l’organizzazione di programmi alimentari sociali a Londra, ha contribuito ad accendere l’interesse del signor McCubbin per l’Italia.

Quando ha sentito parlare di case vendute in Italia per 1 euro, non ha potuto resistere – e con il prezzo medio di una casa australiana ora di $ 1,1 milioni, aveva molto più senso che tornare a casa.

“Ho visto per la prima volta sulla CNN il titolo sull’acquisto di una casa in Italia a 1 euro. Come molte persone, ho pensato che fosse troppo bello per essere vero.

Dopo aver esaminato alcune città che vendevano case a 1 euro, McCubbin si è stabilito a Mussomeli, una città che ha alloggi per 40.000 persone ma una popolazione di soli 11.000, con molte vecchie case abbandonate da anni.

Molte città in Italia hanno questi schemi da 1 €, ma Mussomeli è stato salutato come un successo grazie a un marketing intelligente.

Invece di invogliare i giovani italiani qui a ripopolarsi, prendono di mira gli stranieri con il sogno di possedere una casa italiana.

La città ora riceve circa 1.000 e-mail al giorno chiedendo informazioni sulle case da 1 euro.

“Ho adorato il fatto che Mussomeli fosse molto remoto. È al centro della Sicilia. Sono cresciuto in campagna con l’agricoltura e la terra nella mia anima’, ha detto.

Una strada medievale nella città di Mussomeli, in Italia, dove l'ex-pat australiano Danny McCubbin ha acquistato una casa per € 1

Una strada medievale nella città di Mussomeli, in Italia, dove l’ex-pat australiano Danny McCubbin ha acquistato una casa per € 1

L'australiano Danny McCubbin (nella foto a destra) con il famoso chef Jamie Oliver (a sinistra) con cui ha lavorato per 17 anni prima di trasferirsi in Italia

L’australiano Danny McCubbin (nella foto a destra) con il famoso chef Jamie Oliver (a sinistra) con cui ha lavorato per 17 anni prima di trasferirsi in Italia

«C’è un senso di gentilezza qui. Le persone si parlano, si salutano.’

La pandemia potrebbe non aver smorzato il suo amore per l’idea, ma ha causato ritardi e danni alla casa che ha acquistato.

‘La casa da 1 euro è rimasta ferma durante la pandemia per un anno e le due case su entrambi i lati hanno causato molti danni.

‘Quando sono andato a rinnovarlo, il costo era salito alle stelle. I costi di costruzione erano aumentati in città e poi la casa è crollata ancora di più».

Danny McCubbin è raffigurato fuori dalla casa in Italia che ha acquistato per $ 1,50 nell'ambito di un programma per ripopolare villaggi e città rurali

Danny McCubbin è raffigurato fuori dalla casa in Italia che ha acquistato per $ 1,50 nell’ambito di un programma per ripopolare villaggi e città rurali

Danny McCubbin, cresciuto nel Queensland, ha acquistato questa casa (nella foto) per $ 1,50 in Italia.  Il tavolo, le sedie e le bottiglie erano incluse

Danny McCubbin, cresciuto nel Queensland, ha acquistato questa casa (nella foto) per $ 1,50 in Italia. Il tavolo, le sedie e le bottiglie erano incluse

McCubbin ha deciso di rinunciare al suo piano per rinnovare la casa da $ 1,50.

Non era dissuaso a rinunciare del tutto al sogno.

Ha trovato una casa più adatta che costava solo $ 11.700 e necessitava solo di piccoli lavori di ristrutturazione.

‘Gli agenti immobiliari qui ora li chiamano “case premium”. La mia costava 8.000 euro (11.700 dollari), il che è esilarante perché è meno del costo della mia auto che ho comprato qui.’

Ora vive lì da più di un anno e ha spiegato che molte persone ora stanno acquistando le case premium piuttosto che quelle da 1 €.

«È meno rischioso. Non stai comprando qualcosa che potrebbe costare un sacco di soldi da ristrutturare”, ha detto.

Il signor McCubbin sa di aver fatto la scelta giusta.

“Non ho alcuna capacità di costruzione e non sono un grande tuttofare, ma con questa casa potrei dire che le fondamenta erano abbastanza buone e che era in uno stato piuttosto buono rispetto a molte di esse, alcune delle quali sono solo macerie.

‘La cosa bella di questo posto è che è originale. È stato abbandonato per 15 anni, quindi è come se la persona si fosse appena alzata e se ne fosse andata.’

Ha conservato molti degli oggetti del precedente proprietario “perché qui ci sono dei bei ricordi e degli oggetti adorabili”.

Tra le cose che conservava ci sono una stufa a legna in cucina, insieme a pentole e alcune classiche caffettiere italiane.

La gente del posto “all’inizio era un po’ dubbiosa (ma) è accogliente se hai l’atteggiamento giusto”, ha detto.

Danny McCubbin, ha acquistato un'altra casa (nella foto) per $ 11.700, dopo aver realizzato che la casa da $ 1,50 necessitava di troppe riparazioni strutturali

Danny McCubbin, ha acquistato un’altra casa (nella foto) per $ 11.700, dopo aver realizzato che la casa da $ 1,50 necessitava di troppe riparazioni strutturali

Vive da mesi nella casa da $ 11.700, che offre viste incredibili sulla campagna italiana

Vive da mesi nella casa da $ 11.700, che offre viste incredibili sulla campagna italiana

Ha fatto in modo che i supermercati locali e i grossisti di frutta e verdura consegnassero cibo che altrimenti avrebbero buttato via, in modo che potesse usarlo per aiutare i bisognosi.

Il signor McCubbin e altri preparano pasti caldi per i locali vulnerabili presso The Good Kitchen, una cucina comunitaria che ha istituito come parte di un ente di beneficenza nella piazza della città.

The Good Kitchen offre 100 pasti a settimana ai bisognosi.

Con la disoccupazione giovanile al 50 per cento in Sicilia, vuole che The Good Kitchen diventi un’impresa sociale, dando lavoro ai giovani della città.

Un giovane chiamato Salvatore lo sta aiutando nel servizio civile ordinato dal tribunale.

“È un modo per aiutare la comunità, per stare bene con me stesso”, ha detto Salvatore. “Lo adoro, è un ambiente fantastico. Danny è un ragazzo fantastico e io vado d’accordo con lui.’

Anche Davide, dieci anni, aiuta e dice: “Quando sarò più grande voglio gestire un ristorante con degli amici”.

Con i giovani ispirati in questo modo, non c’è da stupirsi che Danny McCubbin, che sta imparando l’italiano usandolo ogni giorno, sia diventato un membro prezioso della comunità Mussomeli.

“La casa da 1 euro era il gancio, ma per me è uno stile di vita.”

Ultime Notizie

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button