Mondo

La Germania arresta un dipendente dell’intelligence straniera sospettato di spionaggio per conto della Russia

Berlino —

La Germania ha arrestato mercoledì un agente dei servizi segreti stranieri sospettato di aver condiviso segreti di stato con la Russia quest’anno, facendo irruzione nella sua casa e sul posto di lavoro, nonché in quella di un’altra persona.

“L’imputato è sospettato di tradimento di stato”, ha dichiarato l’ufficio del procuratore federale in un comunicato. “Nel 2022, ha condiviso informazioni ottenute durante il suo lavoro con un’agenzia di intelligence russa. Il contenuto è considerato un segreto di stato”.

Il servizio di intelligence federale (BND) ha avviato la propria indagine interna non appena è venuto a conoscenza della possibilità di tradimento all’interno dei propri ranghi, ha affermato il capo del BND Bruno Kahl. Quando questi sospetti si sono rafforzati, ha chiamato i pubblici ministeri federali.

La discrezione è stata fondamentale per andare avanti, poiché qualsiasi dettaglio dell’indagine che è stato reso pubblico potrebbe dare “all’avversario un vantaggio nel suo intento di danneggiare la Germania”, ha detto.

“Con la Russia, abbiamo a che fare con un attore di cui dobbiamo fare i conti con la sua spietatezza e volontà di essere violento”.

Ultime Notizie

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button