Mondo

La Germania invierà all’Ucraina 40 veicoli blindati entro la primavera

La Germania fornirà all’Ucraina circa 40 veicoli da combattimento della fanteria Marder entro poche settimane come parte di una nuova fase di supporto coordinata con gli Stati Uniti, ha detto venerdì un portavoce del governo.

Il presidente degli Stati Uniti Joe Biden e il cancelliere tedesco Olaf Scholz hanno annunciato giovedì che entrambi i loro paesi invieranno potenti veicoli da combattimento di fanteria per aiutare l’Ucraina a respingere l’invasione della Russia.

Gli Stati Uniti forniranno i Bradley – che di solito sono armati con un cannone automatico da 25 mm, una mitragliatrice da 7,62 mm e missili anticarro – mentre la Germania invierà i Marder, hanno detto.

Venerdì il portavoce del governo tedesco Steffen Hebestreit ha detto che sarebbero stati inviati circa 40 Marder, o abbastanza per equipaggiare un battaglione.

“Questi 40 veicoli devono essere pronti nel primo trimestre in modo che possano poi essere consegnati all’Ucraina”, ha detto, aggiungendo che l’addestramento per l’uso dei veicoli da parte dei soldati ucraini sarà fornito in Germania.

L’Ucraina ha a lungo spinto per armi più pesanti, compresi i carri armati, che le permetterebbero di passare all’offensiva. Le nazioni occidentali sono state riluttanti a inviarli, citando i timori di essere coinvolti nella guerra o di provocare la Russia.

Ma gli ucraini hanno acquisito slancio e le nazioni occidentali hanno ampliato la gamma di armi fornite.

L’annuncio USA-Germania è arrivato il giorno dopo che la Francia aveva promesso di consegnare i carri armati leggeri AMX-10 RC, un veicolo su ruote piuttosto che cingolato ma che condivide il cannone molto più pesante tipico di un carro armato.

La Germania ha anche affermato che seguirà gli Stati Uniti nell’invio in Ucraina di un sistema di difesa aerea missilistico Patriot all’avanguardia.

Ultime Notizie

Back to top button