La Guardia Costiera recupera 3 corpi dal naufragio del Mar Ionio – Notizie generali

Martedì la nave Dattilo della Guardia Costiera italiana ha recuperato tre corpi nella zona del naufragio di lunedì, a un centinaio di chilometri dalla costa calabrese di un veliero salpato otto giorni prima dalla Turchia e che ha lasciato dispersi circa 60 persone tra cui 26 bambini, secondo i sopravvissuti. .

Si è trattato del secondo peggior disastro recente in Italia dopo il naufragio di Cutro, in Calabria, nel febbraio 2023, in cui morirono almeno 94 migranti, tra cui 35 bambini.

Oltre alla nave, due motovedette della Guardia costiera stanno pattugliando la zona alla ricerca dei dispersi.

È stato ispezionato anche lo scafo del veliero semiaffondato ma ancora a galla, ma non è stato trovato nulla. La ricerca continua.

Il disastro è avvenuto proprio all’interno della zona italiana di ricerca e soccorso (SAR).

TUTTI I DIRITTI RISERVATI © Copyright COLORnews

Ultime Notizie

Back to top button