Cultura

La mostra “Golden Hour” alla Galleria Marianne Boesky esplora la soggettività femminile –

Marianne Boesky Gallery è lieta di presentare Ora d’oro, la prima mostra personale di Danielle Mckinney nello spazio di New York della galleria. Nei nuovi lavori in mostra, Mckinney amplia e approfondisce la sua esplorazione della soggettività femminile. Il titolo dello spettacolo, Ora d’oro riflette lo stato d’animo e la sensibilità estetica dei suoi dipinti: la luce morbida e risonante di un particolare momento della giornata che spesso ispira l’autoriflessione e segnala l’inizio di un periodo di relax. Emotivamente tanto quanto fisicamente, Ora d’oro segna il passaggio dal mondo esterno del lavoro e del gioco al mondo interno del riposo e della solitudine.

Danielle Mckinney Dimmi di più, 2021 Acrilico su tela 24 x 18 pollici 61 x 45,7 cm (DMC.18943) Per gentile concessione dell’artista, Marianne Boesky Gallery, New York e Aspen, e Night Gallery, Los Angeles. © Danielle Mckinney

Rappresentate in contesti astrattamente domestici, le figure nell’opera di Mckinney offrono una possibilità radicale: uno spazio in cui una persona è completamente libera di essere se stessa, un’esistenza circoscritta in termini estetici dalla propria ideazione. Che dormano o fumano, siano sedute o sdraiate, queste figure abitano un senso di libertà e un’emozione cruda che si prova nella sicurezza del proprio spazio. I dipinti di Mckinney sono fortemente influenzati dal suo tempo trascorso a Pont-Aven, in Francia, e dalla sua esposizione allo stile del Sintetismo, con la sua enfasi sul portare una dimensione spirituale sul piano visivo. Per Mckinney, le possibilità spaziali offerte dalla pittura sono un punto di ingresso per accedere alle esperienze umane universali e alle verità spirituali.

Ora d’oro è in vista 13 ottobre – 12 novembre 2022 allo spazio 507 West 24th Street della galleria.

A proposito di Marianne Boesky Gallery

Sin dalla sua fondazione nel 1996, Marianne Boesky Gallery ha rappresentato e sostenuto il lavoro di artisti internazionali contemporanei emergenti e affermati di tutti i media. Nel suo primo decennio, la galleria è stata determinante nel lanciare le carriere dei principali artisti attraverso un programma espositivo innovativo; e nel 2016, la galleria ha ampliato la sua posizione di punta nel suo spazio adiacente sulla 24a strada ovest. La galleria rappresenta attivamente molti importanti artisti internazionali, tra cui Ghada Amer, Sanford Biggers, Pier Paolo Calzolari, Donald Moffett e Frank Stella. Per saperne di più, visita marianneboeskygallery.com.

Ultime Notizie

Back to top button