La Russia riferisce di aver distrutto 47 droni e missili durante gli attacchi ucraini

Il ministero della Difesa russo ha dichiarato lunedì che le difese aeree del paese hanno distrutto 31 droni e 16 missili lanciati dall’Ucraina in attacchi notturni.

Il ministero ha detto che sette droni e quattro missili guidati sono stati abbattuti sulla Crimea occupata dalla Russia, otto droni sono stati distrutti su Kursk e quattro droni sono stati intercettati sulla regione di Lipetsk.

Il focus dell’attacco ucraino è stata la regione di Belgorod, che confina con l’Ucraina. Il ministero della Difesa russo ha dichiarato di aver distrutto 12 droni e 12 missili guidati su Belgorod.

L’attacco a Belgorod è avvenuto un giorno dopo che un attacco missilistico ucraino ha ucciso almeno 15 persone e ne ha ferite più di 30, ha detto lunedì il governatore regionale.

Combattimenti a Charkiv

Secondo il governatore regionale Oleg Syniehubov, più di 4.000 persone sono fuggite dalle aree intorno alla regione nord-orientale di Kharkiv in Ucraina da venerdì, quando la Russia ha lanciato una controffensiva a sorpresa.

Utilizzando l’artiglieria e il fuoco dei mortai, le forze russe hanno bombardato le città e i villaggi della zona.

Almeno un’unità ucraina si è ritirata dalla regione di Kharkiv mentre le forze russe prendono il controllo delle cosiddette “zone grigie” contestate lungo il confine russo.

Il presidente ucraino Volodymyr Zelenskyy ha affermato che domenica infuriano battaglie lungo alcune parti del confine nella regione di Kharkiv, dove migliaia di persone sono state sfollate dopo l’offensiva russa.

“Battaglie difensive e feroci combattimenti continuano su gran parte della nostra linea di confine”, ha detto Zelenskyj, aggiungendo, “…l’idea dietro gli attacchi nella regione di Kharkiv è quella di estendere le nostre forze e minare la base morale e motivazionale del popolo ucraino. capacità di difendersi.”

Il ministero della Difesa russo ha detto sabato che le sue truppe hanno catturato cinque villaggi oltre il confine con la regione russa di Belgorod.

Nel 2022, le forze russe hanno raggiunto la periferia di Kharkiv prima di essere respinte al confine.

Alcune informazioni su questa storia provengono da Associated Press, Agence France-Presse e Reuters

Ultime Notizie

Back to top button