La Russia uccide 1 persona e ne ferisce 8 nell’attacco a Kharkiv in Ucraina

La Russia ha attaccato domenica Kharkiv, la seconda città più grande dell’Ucraina, con una bomba guidata, uccidendo una persona e ferendone otto, hanno detto i funzionari.

Il sindaco Ihor Terekhov, scrivendo sull’app di messaggistica Telegram, ha detto che la bomba ha colpito vicino al centro della città, innescando un incendio che ha danneggiato edifici e veicoli. Ha detto che tra i feriti c’era un bambino di 8 mesi.

Kharkiv si trova a circa 30 chilometri (circa 19 miglia) dal confine russo ed è stata un obiettivo frequente di attacchi russi durante la guerra durata 28 mesi. Le forze russe fanno sempre più affidamento sulle bombe guidate nei loro attacchi.

Il mese scorso le forze russe hanno lanciato un’incursione transfrontaliera nella regione di Kharkiv e hanno conquistato diversi villaggi, ma i funzionari ucraini affermano che la situazione vicino al confine si è stabilizzata.

Agenti di polizia e paramedici trasportano un uomo ferito sul luogo di un attacco aereo russo a Kharkiv, Ucraina, il 30 giugno 2024.

Nel frattempo, l’esercito ucraino ha diffuso un filmato ripreso da un drone che mostra quelli che sembrano essere cadaveri in un’area civile nella città orientale di Toretsk, pesantemente bombardata dalla Russia negli ultimi giorni.

L’Ucraina ha intensificato i servizi di soccorso nella regione di Donetsk a seguito degli attacchi.

I funzionari locali affermano che la Russia sta utilizzando potenti bombe plananti per attaccare la zona. Sono pesanti bombe dell’era sovietica che pesano più di una tonnellata l’una, dotate di sistemi di guida di precisione e lanciate da aerei che volano fuori dalla portata delle difese aeree.

ColorNews non è stata in grado di verificare in modo indipendente tali affermazioni sul campo di battaglia.

Il presidente Volodymyr Zelensky ha dichiarato domenica che la Russia ha sganciato più di 800 bombe plananti sull’Ucraina solo nell’ultima settimana.

“L’Ucraina ha bisogno dei mezzi necessari per distruggere i vettori di queste bombe, compresi gli aerei da combattimento russi, ovunque si trovino. Questo passaggio è essenziale”, ha scritto in un post online.

Zelenskyj ha invitato i paesi che aiutano l’Ucraina ad allentare ulteriormente le restrizioni sull’uso di armi occidentali per colpire obiettivi militari all’interno della Russia.

“Sono necessarie decisioni chiare per aiutare a proteggere la nostra gente”, ha affermato. “Gli attacchi a lungo raggio e la moderna difesa aerea sono la base per fermare il terrore russo quotidiano. Ringrazio tutti i nostri partner che lo capiscono”.

Parte del materiale contenuto in questo rapporto è arrivato da Reuters e The Associated Press.

Ultime Notizie

Back to top button