La Russia utilizza un approccio “ibrido” per aumentare la presenza nell’Artico

Gli analisti affermano che la Russia sta adottando un cosiddetto approccio ibrido per aumentare la propria influenza strategica nell’Artico, attraverso la ricerca, l’aumento delle attività marittime e del turismo. Per gli abitanti di una remota comunità norvegese, l’annuncio di una nuova nave che porterà turisti dalla Russia significa molto più che qualche visitatore in più. Henry Wilkins riporta dalle Svalbard, Norvegia.

Ultime Notizie

Back to top button