La squadra di rugby del carcere di Bologna riabilita i detenuti – Cronaca Generale

Una squadra di rugby composta da detenuti del carcere principale di Bologna è riuscita a riabilitare i delinquenti a un livello tale che il loro tasso di recidiva è solo del 5% rispetto alla media nazionale del 62%.

La squadra Giallo Dozza, con sede nel carcere di Dozza, gareggia nel terzo livello del rugby italiano, la Serie C.

Circa 300 detenuti hanno vinto il suo campionato negli ultimi 10 anni.

La squadra ha ora vinto il finanziamento del Ministro dello Sport Andrea Abodi dal titolo Sport For All-Prisons.

“Questo finanziamento è essenziale per continuare a fare quello che sappiamo fare così bene”, ha detto il presidente della squadra Matteo Carassiti.

“Nel corso degli anni abbiamo avuto alcuni grandi giocatori, la maggior parte dei quali non aveva mai nemmeno visto una palla ovale, per non parlare di giocarci”, ha detto in una conferenza stampa.

TUTTI I DIRITTI RISERVATI © Copyright COLORnews

Ultime Notizie

Back to top button