La star del tennis che ha lasciato segretamente lo sport a 32 anni “per intraprendere la carriera di modella di lingerie” è “fuggita dall’Italia per l’America per evitare controversie fiscali”… ma è “dovuta in tribunale” per l’accusa di aver utilizzato un certificato Covid falso per giocare agli Australian Open

  • Camila Giorgi aveva vinto quattro titoli nel circuito WTA prima di ritirarsi recentemente
  • Ha un marchio di moda chiamato Giomila e condivide regolarmente scatti audaci online
  • Ora si pensa che sia fuggita negli Stati Uniti nonostante l’imminente comparizione in tribunale

Una star del tennis che ha lasciato segretamente lo sport all’età di 32 anni per intraprendere la carriera di modella di lingerie è fuggita dall’Italia per evitare una controversia con il fisco, secondo un rapporto.

La stampa italiana ha riferito all’inizio di questa settimana che Camila Giorgi era stata inclusa dall’International Tennis Integrity Agency come giocatrice “in pensione” nel tentativo di concentrarsi su una carriera nella moda.

Giorgi aveva vinto quattro titoli nel circuito WTA e raggiunto i quarti di finale di Wimbledon nel 2018, raggiungendo un record mondiale in carriera di 26esimo posto quell’anno.

Ha sviluppato la reputazione di una delle più forti battitori del calcio femminile, ma ha anche attirato l’attenzione per la sua carriera di modella fuori dal campo e per la presenza come star dei social media.

Sembrava che avrebbe abbandonato l’industria sportiva per fare la modella, ma, secondo la Gazzetta, le indagini della Procura di Firenze rivelano che Giorgi e la sua famiglia hanno diverse lacune fiscali.

Camila Giorgi aveva lasciato segretamente il tennis all'età di 32 anni

Si dice che una star del tennis che, secondo quanto riferito, abbia lasciato lo sport per intraprendere la carriera di modella di lingerie, sia fuggita dall’Italia per l’America

L'italiana aveva bilanciato la sua carriera tennistica con la sua azienda di moda chiamata Giomila, ma secondo quanto riferito era fuggita da una controversia fiscale

L’italiana aveva bilanciato la sua carriera tennistica con la sua azienda di moda chiamata Giomila, ma secondo quanto riferito era fuggita da una controversia fiscale

L’outlet riporta che Giorgi, che ha oltre 730.000 follower su Instagram, è fuggita negli Stati Uniti dopo la sua uscita dal tennis professionistico.

Si dice che anche il padre di Giorgi ed ex allenatore Sergio, che è argentino, sua madre Claudia e i suoi fratelli Leandro e Amadeus abbiano problemi con il fisco.

Giorgi è stata precedentemente criticata dopo essere stata accusata di aver utilizzato un falso certificato di vaccinazione Covid per entrare agli Australian Open nel 2022, cosa che lei e suo padre hanno negato con rabbia.

Secondo quanto riferito, la star dovrebbe comparire il 16 luglio davanti al gip di Vicenza per la prima udienza preliminare dell’inchiesta sulle accuse.

La Procura di Vicenza avrebbe richiesto l’incriminazione di Giorgi, così come di altri 20 sospettati tra cui la cantante italiana Madame e il dottor Erich Volker Goepel.

Ciò è avvenuto dopo che la dottoressa italiana Daniela Grillone, che era stata indagata dalle autorità per aver presumibilmente consegnato false vaccinazioni contro il Covid-19 ai pazienti, ha affermato che Giorgi non ha mai ricevuto il vaccino nonostante fosse presente al secondo turno.

I rapporti suggeriscono che l'ex quarti di finale di Wimbledon e la sua famiglia hanno problemi con le tasse L'ormai ex stella del tennis ha oltre 730.000 follower su Instagram

I rapporti suggeriscono che l’ex quarti di finale di Wimbledon e la sua famiglia hanno problemi con le tasse

Secondo quanto riferito, Giorgi sarebbe anche atteso in tribunale il 16 luglio per un'udienza sulla presunta falsificazione di un certificato di vaccinazione anti-Covid

Secondo quanto riferito, Giorgi sarebbe anche atteso in tribunale il 16 luglio per un’udienza sulla presunta falsificazione di un certificato di vaccinazione anti-Covid

La prova di una vaccinazione contro il Covid era un requisito per l’ingresso nel paese – con Novak Djokovic tristemente deportato dall’Australia nello stesso anno dopo aver rifiutato di prendere il vaccino.

All’epoca disse: ‘Ho fatto tutto quello che mi ha chiesto il governo australiano. Ogni anno ci va bene così. Ovviamente. Ho fatto tutte le vaccinazioni, sì.’

La Giorgi ha detto di aver ricevuto una vaccinazione con Grillone e di aver completato il resto delle sue prescrizioni con altri medici.

‘Il dottore è stato indagato [sic]e quest’anno ha avuto problemi con la legge alcune volte”, ha detto Giorgi.

‘Ho appena fatto tutte le mie vaccinazioni in posti diversi. Quindi il problema è suo. Non me. Detto questo, sono molto tranquillo.

Pubblica spesso scatti audaci che mostrano una gamma di biancheria intima e abbigliamento sportivo per il suo marchio di moda chiamato Giomila.

Ha combinato il suo lavoro come tennista professionista con quello di modella e imprenditrice, ma secondo Marca ora si concentrerà sulla moda.

Ultime Notizie

Back to top button