La valuta libanese scende a un nuovo minimo

Martedì la valuta del Libano è scesa a un nuovo minimo, con tassi di mercato paralleli che hanno raggiunto le 100.000 sterline libanesi per dollaro.

Mentre il tasso ufficiale è fissato a 15.000 sterline libanesi per dollaro, gli scambiatori di denaro privati ​​hanno affermato che il tasso del mercato nero utilizzato nella maggior parte delle transazioni nel paese ha raggiunto le 100.000 sterline per dollaro.

La valuta sta affondando da quando è scoppiata una crisi economica in Libano nel 2019, quella che la Banca mondiale ha definito una delle peggiori al mondo dalla metà del XIX secolo.

Il crollo della valuta, insieme ai limiti di prelievo presso le banche, hanno portato a proteste e azioni legali da parte dei depositanti che affermano di non poter accedere ai propri soldi.

Martedì le banche hanno ripreso uno sciopero iniziato all’inizio di febbraio per protestare contro le azioni giudiziarie contro di loro, tra cui un ordine del tribunale per una delle più grandi banche del paese di pagare in contanti alcuni dei risparmi dei suoi depositanti.

Alcune informazioni per questa storia sono arrivate da The Associated Press, Agence France-Presse e Reuters.

Ultime Notizie

Back to top button