L’abito da damigella d’onore della Regina Elisabetta indossato da Kate Moss va all’asta

Un abito da damigella d’onore e un copricapo di Norman Hartnell indossati al matrimonio della futura regina Elisabetta II con il principe Filippo nel 1947 saranno in vendita da Christie’s.

Indossato da Lady Elizabeth Longman – amica d’infanzia della Regina e membro della cerchia ristretta del monarca fino alla sua morte nel 2016 – l’abito senza maniche è stato ispirato dai motivi floreali della “Primavera” di Botticelli e dal simbolismo della ricrescita della Gran Bretagna dopo la Seconda Guerra Mondiale.

Ora la creazione sarà esposta al pubblico a Londra come parte della mostra “The Exceptional Sale” presso Christie’s dal 28 giugno fino alla mattina della vendita il 2 luglio.

L’abito di Longman, venduto tra le 30.000 e le 50.000 sterline (da 38.000 a 64.000), nel 2012 è stato indossato dalla modella britannica Kate Moss a Houghton Hall. È stato precedentemente prestato al Museo della Moda di Bath, in Inghilterra, dagli anni ’80 ai primi anni 2000.

Norman Hartnell, che fu anche lo stilista dell’abito da sposa in raso del defunto monarca, è meglio conosciuto per gli abiti che disegnò per la regina Elisabetta durante la prima metà del suo regno, incluso uno indossato per l’incoronazione nel 1953. Si tratta di un raso duchesse bianco abito caratterizzato da emblemi floreali che rappresentano i nove domini della regina, la Gran Bretagna e le regioni del Commonwealth, evidenziati in fili lucenti, perle, paillettes e cristalli.

La principessa Beatrice, a cui la regina, sua nonna, ha regalato un abito Hartnell, lo ha indossato nel 2020 per sposare l’italiano Edoardo Mapelli Mozzi. Elisabetta II fu raffigurata con questo abito nel 1962 mentre assisteva a uno spettacolo di “Lawrence d’Arabia”.

Ultime Notizie

Back to top button