L’AirTrain da 2,4 miliardi di dollari di LaGuardia ufficialmente demolito

È stato un percorso travagliato per l’AirTrain proposto da LaGuardia. L’ex governatore Andrew Cuomo ha firmato una legislazione nel 2018 che ne ha consentito la costruzione su suolo pubblico. Il progetto è stato inizialmente annunciato nel 2015. Anni di ritardi hanno impedito la costruzione, ma ha ottenuto l’approvazione nel luglio 2021. Ora, tuttavia, i piani sono stati definitivamente eliminati.

Cuomo ei suoi alleati politici si sono spesso lamentati del fatto che LaGuardia fosse l’unico grande aeroporto della costa orientale privo di un collegamento ferroviario. Anche l’attuale governatore Kathy Hochul ha affermato che un AirTrain fornirebbe “un facile accesso e opzioni di viaggio per le persone a Manhattan e Long Island”. Tuttavia, l’idea non è mai stata molto popolare fin dall’inizio a causa dei costi e dell’impatto negativo sulla comunità del Queens. Sono stati sicuramente i costi a farla finita con Hochul: il prezzo è passato da $ 2,1 miliardi a $ 2,4 miliardi, che è cinque volte le stime iniziali, secondo Il New York Times.

Un rapporto pubblicato lo scorso lunedì dall’Autorità portuale raccomanda invece di espandere il servizio di autobus con più autobus elettrici e navette. Hanno anche raccomandato di migliorare il bus Q70-SBS gratuito dell’MTA per LaGuardia. Secondo una dichiarazione dell’ex commissario per i trasporti della città Janette Sadik-Khan, dell’amministratore delegato dell’aeroporto internazionale di Denver Philip Washington e dell’ex commissario per i trasporti di Londra Mike Brown, sarebbero previsti alcuni miglioramenti in circa due o cinque anni.

Tuttavia, “il miglioramento del servizio di autobus non è un punto di svolta”, ha affermato Thomas K. Wright, presidente della Regional Plan Association, un gruppo di ricerca sui trasporti. “La maggior parte delle persone che entrano ed escono da LaGuardia continueranno a utilizzare automobili e taxi privati”, ha affermato.

Nel frattempo, Hochul continua a sostenere i piani modificati. “Accetto le raccomandazioni di questo rapporto e attendo con impazienza la sua immediata attuazione da parte dell’Autorità portuale in stretto coordinamento con i nostri partner nell’MTA, nella città e nel governo federale”, ha affermato Hochul in una dichiarazione in merito.

Il progetto AirTrain faceva parte del progetto di riqualificazione LaGuardia da 8 miliardi di dollari. L’obiettivo era trasformare l’aeroporto in un “aeroporto di livello mondiale degno di New York”, come lo ha descritto il direttore esecutivo dell’autorità portuale Rick Cotton. Avrebbe consentito ai viaggiatori di arrivare da Midtown all’aeroporto in mezz’ora. L’AirTrain avrebbe una stazione collegata alla metropolitana di New York e un’altra alla LIRR. Inizialmente doveva essere operativo a partire dal 2025, secondo il New York Times.

Ultime Notizie

Back to top button