Mondo

L’Argentina ha battuto la Francia 4-2 ai rigori e ha vinto il Mondiale

LUSAIL, Qatar —

Domenica l’Argentina ha vinto la sua terza Coppa del Mondo in uno stile straordinario, battendo la Francia 4-2 ai calci di rigore dopo che Lionel Messi ha segnato una doppietta nel pareggio per 3-3 con tripletta per Kylian Mbappe mentre i detentori hanno recuperato dal 2-0 in meno. dopo 80 minuti.

È stata un’incredibile notte di drammi e fortune altalenanti, che ha regalato una delle più grandi finali di tutti i tempi a coronamento di un meraviglioso torneo.

L’Argentina sembrava avviarsi verso una vittoria a senso unico dopo che il rigore di Messi e un brillante gol di Angel Di Maria nel primo tempo li avevano portati in totale controllo, ma Mbappé ha trasformato un rigore all’80’ e ha segnato il pareggio al volo un minuto più tardi. la partita ai tempi supplementari.

Messi ha riportato l’Argentina in vantaggio, ma Mbappe ha pareggiato con un altro rigore, diventando il secondo uomo a segnare una tripletta nella finale di Coppa del Mondo dopo Geoff Hurst con l’Inghilterra 1966.

Ciò ha portato la partita ai rigori in cui il portiere argentino Emiliano Martinez ha parato il rigore di Kingsley Coman e Aurelien Tchouameni ha tirato a lato per dare a Gonzalo Montiel la possibilità di vincere, che ha allegramente preso.

Significava che dopo la sua 26esima partita da record ai Mondiali, alla quinta e ultima richiesta, il 35enne Messi ha finalmente vinto il trofeo che lui e la sua nazione chiedevano, sollevandolo insieme a Diego Maradona dopo il primo dio del calcio del paese. li ha portati al loro emozionante secondo trionfo nel 1986 dopo il primo nel 1978.

Prima sembrava che tutto andasse liscio.

L’attaccante argentino n. 10 Lionel Messi celebra il secondo gol della sua squadra durante la partita finale di calcio della Coppa del mondo di Qatar 2022 tra Argentina e Francia allo stadio Lusail, 18 dicembre 2022.

Di Maria, con solo pochi minuti al suo attivo dalla fase a gironi, sembrava pericoloso fin dall’inizio e quando ha lasciato Ousmane Dembele che si agitava con una bella girata, lo sconcertato francese gli ha goffamente fatto lo sgambetto da dietro dopo 23 minuti.

Messi ha preso il rigore, deviando con calma la palla bassa oltre Hugo Lloris e poi Di Maria è tornato al centro della scena dopo 36 minuti quando ha concluso uno dei migliori gol per abbellire una finale.

Nahuel Molina ha attutito un passaggio per la prima volta ad Alexis Mac Allister, che ha immediatamente giocato la palla a Messi. Il capitano ha cambiato la direzione dell’attacco con una grande svolta e un’interruzione a metà campo, Julian Alvarez ha rifilato il colpo a Mac Allister, che è avanzato e ha fatto scivolare perfettamente la palla attraverso il campo per Di Maria per prendere il suo passo e andare a casa.

Il francese Kylian Mbappe segna il primo gol dal dischetto alle spalle dell’argentino Emiliano Martinez.

La Francia ha appena tirato un calcio e il tecnico Didier Deschamps ha preso un’azione decisiva, togliendo Oliver Giroud e Dembele e inserendo Marcus Thuram e Randal Kolo Muani al 41′.

Ha avuto un impatto minimo fino a quando non è stata data loro un’ancora di salvezza all’80 ‘quando Nicolas Otamendi ha inciampato Kolo Muani e Mbappé, precedentemente anonimo, ha sapientemente trasformato il rigore.

Un minuto dopo ha segnato un brillante tiro al volo di pareggio dopo essersi combinato abilmente con Thuram, sbalordendo i tifosi argentini ammassati che guardavano la loro squadra subire due gol veloci per la terza volta nel torneo.

L’Argentina ha riguadagnato il vantaggio dopo un contropiede quando l’instancabile Lautaro Martinez ha infranto un tiro a Hugo Lloris e Messi si è avventato sul rimpallo, confermando la tecnologia che la palla aveva tagliato il traguardo.

Il dramma non è finito, tuttavia, poiché Mbappe ha martellato un tiro contro il braccio di Montiel per produrre un altro rigore al 117 ‘, che ha eliminato con calma.

Ultime Notizie

Back to top button