Le cose più strane accadute la notte delle elezioni

EP fornisce risultati errati

Tutti gli occhi erano puntati sul portavoce del Parlamento Jaume Duch mentre leggeva le ultime proiezioni su quali gruppi politici domineranno la prossima assemblea. Ahimè, i numeri che aveva in mano erano diversi da quelli che apparivano sullo schermo dietro di lui. La proiezione recentemente aggiornata mostra che il PPE è sulla buona strada per ottenere 186 seggi. O era 189? Duch lesse ad alta voce 186 ma lo schermo dietro di lui mostrava 189 e c’erano altre discrepanze. Un giornalista del Financial Times si è fatto ridere gridando: “È dietro di te!”

L’ex primo ministro belga strappa la sua scheda elettorale

Elio Di Rupo, ex primo ministro belga e ora candidato principale dei socialisti francofoni all’UE, ha confuso le sue schede elettorali mentre votava nella sua città natale di Mons. Domenica i belgi si sono recati alle urne per le elezioni regionali, federali ed europee.

Di Rupo è uscito dal seggio elettorale per chiedere una nuova scheda elettorale, dicendo che aveva messo gli “occhiali sbagliati e ci sono tanti candidati, quindi ho sbagliato”. Ha stracciato il foglio affinché il suo voto rimanesse segreto.

Nel frattempo, Alexander De Croo, il (che presto diventerà ex) primo ministro belga, è andato a bere una birra al pub ‘t Bierpotje a Brakel dopo il voto. Avrà avuto bisogno di un drink dato che il suo partito di centrodestra ha visto crollare la sua quota di voti nelle elezioni nazionali di domenica.

League of Legends della lega

La Lega italiana ha passato una brutta serata. Il partito di Matteo Salvini, vice primo ministro italiano, contava 22 deputati ed era la più grande delegazione nazionale del gruppo ID, ma questa volta ha ricevuto solo l’8,6% dei voti. Inoltre, gli utenti più attenti dei social media hanno notato che mentre le telecamere riprendevano nel quartier generale della Lega, un membro dello staff stava giocando a un videogioco, rendendolo l’unico riferimento a League of Legends in relazione a queste elezioni.

Lo YouTuber amante del muschio viene eletto

Fidias Panayiotou, uno YouTuber di 25 anni, è stato eletto a Cipro, diventando uno dei sei eurodeputati del paese. Panayiotou, figlio di un prete greco-ortodosso, ha molti follower su TikTok e YouTube e si è fatto un nome intraprendendo una missione per abbracciare Elon Musk. Ha finalmente raggiunto il suo obiettivo nel 2023, dopo aver trascorso mesi ad aspettare fuori dal quartier generale di X.

Ultime Notizie

Back to top button