Mondo

Le infermiere britanniche colpiscono ancora in mezzo a controversie salariali

Gli infermieri in Gran Bretagna hanno scioperato martedì per la seconda volta in una settimana mentre cercano una paga migliore per tenere il passo con l’aumento del costo della vita.

Lo sciopero coinvolge fino a 100.000 infermiere del Royal College of Nursing Union, che ha dichiarato che darà al governo 48 ore dopo martedì per rispondere alle sue richieste o affrontare un altro sciopero il mese prossimo.

Il sindacato chiede un aumento che metta la retribuzione del 5% al ​​di sopra dell’inflazione, una cifra che il governo dice di non potersi permettere.

Lo sciopero arriva mentre altri settori preparano le proprie azioni nelle prossime settimane mentre cercano di risolvere le controversie salariali.

Il personale delle ambulanze dovrebbe entrare in sciopero mercoledì. Anche il personale delle ferrovie, gli addetti ai passaporti e gli impiegati delle poste pianificano interruzioni.

Anche gli infermieri sono usciti giovedì scorso causando l’annullamento di alcuni trattamenti.

Alcune informazioni per questo rapporto sono arrivate da The Associated Press, Agence France Presse e Reuters

Ultime Notizie

Back to top button