Le riprese televisive mostrano la guglia della cattedrale francese ora libera dal fumo

Parigi —

La densa colonna di fumo scuro che si era alzata dalla guglia della cattedrale gotica della città francese di Rouen, in Normandia, non era più visibile nelle ultime riprese televisive in diretta del canale BFM di giovedì.

In precedenza le autorità avevano dichiarato che la guglia aveva preso fuoco durante i lavori di ristrutturazione, mentre le riprese mostravano le persone nelle strade sottostanti che guardavano inorridite il fumo scuro che si alzava dall'interno delle impalcature verso il cielo.

Nelle ultime immagini, il fumo era ancora visibile attraverso una fessura nella copertura bianca che circondava l'impalcatura attorno alla guglia, ma non si alzava più in una colonna scura.

Gioiello dell'architettura gotica medievale francese, la cattedrale risale al XII secolo e fu più volte dipinta dall'artista impressionista Claude Monet nel XIX secolo, accrescendo la sua fama mondiale.

Le scene precedenti ricordavano il devastante incendio della cattedrale di Notre-Dame a Parigi nel 2019, anch'esso divampato durante i lavori di ristrutturazione.

Ad aprile di quest'anno, un incendio ha devastato la Vecchia Borsa di Copenaghen, uno dei monumenti più storici della capitale danese, e ne ha fatto crollare la guglia. In seguito, gran parte delle mura esterne sono crollate.

La guglia della cattedrale di Rouen era stata circondata da impalcature e da una copertura bianca per diverse settimane.

La prefettura locale, che esercita l'autorità statale nella regione, ha affermato che la cattedrale è stata evacuata e che i servizi di emergenza sono sul posto. Un cordone di sicurezza è stato disposto attorno all'edificio.

La prefettura ha affermato che non sono state segnalate vittime e che per il momento l'entità dei danni non è chiara.

Ultime Notizie

Back to top button