Ultime notizie

L’economia italiana potrebbe rallentare – Istat

(COLORnews) – ROMA, 5 AGO – Dopo la brusca accelerazione nel secondo trimestre, l’economia italiana potrebbe rallentare nei prossimi mesi, ha affermato venerdi’ l’Istat.

L’agenzia nazionale di statistica ha citato come rischi al ribasso possibili cali dell’attività manifatturiera e della fiducia dei consumatori, l’elevata inflazione e un aumento del deficit commerciale dell’Italia nel suo rapporto mensile sulle prospettive economiche.

“Segnali di decelerazione della crescita economica e inflazione sempre più alta e diffusa tra paesi e settori caratterizzano l’attuale quadro internazionale”, ha affermato l’Istat.

“Nel secondo trimestre il PIL italiano è cresciuto dell’1% rispetto al trimestre precedente.

“Il riporto del PIL per il 2022 è ora del 3,4%.

“A giugno l’indice della produzione industriale è diminuito per la seconda volta consecutiva del 2,1% rispetto al mese precedente.

“Spingiti dalla vivace attività economica, a giugno è aumentato il numero degli occupati, mentre sono diminuiti i disoccupati e gli inattivi.

“Il tasso di disoccupazione è rimasto stabile all’8,1%.

“Secondo le prime stime, a luglio il tasso di variazione dell’indice dei prezzi al consumo italiano per l’intera nazione (NIC) è stato del 7,9% su base annua (dal +8,0% di giugno).

“I risultati delle indagini sono contrastanti con un aumento della fiducia nelle costruzioni e un peggioramento del settore manifatturiero e tra i consumatori”. (COLORnews).

TUTTI I DIRITTI RISERVATI © Copyright COLORnews

Ultime Notizie

Back to top button